HomeTecnica

Doppio sblocco

Durante il Festival di Montegrotto 2013, al tavolo di due giovani Master, capita una mano interessante che richiede nervi saldi e un’ampia visione di gioco. Studi scientifici dimostrano che il Bridge, non essendo un gioco individuale, potenzia le capacità di cooperazione. Ecco un ottimo esempio di ‘lavoro di coppia’.

Le carte:

La licita:

1SA = 5 carte a Picche

Alberto Sangiorgio, in Nord, ha attaccatoCuoriQ per l’CuoriA del dichiarante che ha giocato Quadri per il Re, Quadri per la Dama, su cui io scarto Picche, e un terzo giro nel colore per l’QuadriA di Alberto, su cui scarto un’altra Picche. Alberto è tornato PiccheK, lisciato dal dichiarante.

Visto che ora a Cuori non si può muovere, per non regalare l’ingresso col Cuori10 del morto, Alberto è tornato FioriK, per l’FioriA del dichiarante che ha giocato anche la FioriQ, su cui Alberto ha sbloccato il FioriJ. Sulla successiva piccola Fiori per il Fiori9 di Alberto, sono entrato con il Fiori10 per 2 down.

Argomenti

Francesco Ferrari

Francesco Ferrari (FRC312, A. Canottieri Olona MI), giovane Master, Campione Italiano a Squadre Under 25 nel 2003. Nello stesso anno ha vinto la medaglia d'oro ai Campionati Europei Universitari. Ha rappresentato la nazionale italiana Under 26 in diverse competizioni internazionali. In questa categoria ha conquistato la medaglia d'argento ai Campionati Europei del 2005 e ai Campionati Mondiali del 2006.

Potrebbero interessarti anche...

Close