Gli Esperti RispondonoHome

Sistema illegale

Gent.mo Maurizio Di Sacco avrei un quesito tecnico da porle.
Nel sistema che gioco, (5ª nobile – Fiori corto – Quadri quarto, terzo debole – 2 Fiori forte qualunque distribuzione sbilanciata con 3/4 perdenti, 2Cuori/Picche debole con minore a lato almeno quarto), con la mia compagna abbiamo deciso di inserire la dichiarazione di apertura di 2Quadri, dandole il seguente significato:
Può avere 6 carte in uno qualunque dei nobili con mano debole (a proposito mi può spiegare perché con 9 HCP la mano è considerata debole quando bastano 8 HCP per essere considerata mano d’apertura a livello di 1?) oppure può avere una mano bilanciata oltre il livello di 2SA, oppure può avere una monocolore almeno sesta di QUALSIASI seme (compresi i nobili) con 4/5 perdenti.

Le risposte della partner, se non interferita saranno:
2Cuori (relais negativo con meno di 13 punti) oppure 2Picche, forzante a manche se ho la sesta di Cuori con mano debole, oppure 3Cuori forzante a manche se ho la sesta di Picche con mano debole, oppure 2SA con mano di 14 HCP o più chiedendomi chiarimenti sulla mano.
Sulla risposta di 2Cuori della partner, qualora avessi una mano di 4/5 perdenti la mia licita di risposta sarebbe:
3Fiori con le Fiori o 3 Quadri con le Quadri, 3 Cuori con le Cuori, 3 Picche con le Picche o 3SA con la bilanciata.
Sulla risposta di 2Picche forcing manche o 3Cuoriforcing manche, avendo il colore richiesto dalla partner e la monocolore di 4/5 perdenti, la mia licita sarebbe:
4
SA, oppure 3SA con la bilanciata, oppure 4Fiori con la monocolore a Fiori, oppure 4Quadri con la monocolore a Quadri.
Sulla risposta di 2 SA della partner, qualora avessi una mano debole con le Cuori o le Picche io risponderò:
3
Fiori  (massimo con le Picche) oppure 3 Quadri (massimo con le Cuori) oppure 3Cuori (minimo con le Cuori oppure 3Picche(minimo con le Picche), qualora avessi la bilanciata forte risponderei 3SA, oppure se avessi la monocolore sesta di qualunque seme liciterei 4Fiori o 4Quadri o 4Cuori o 4Picche.
Naturalmente tale la licita viene allertata e a richiesta vengono spiegati tutti i significati sopra esposti.

Posso inserire la licita sopracitata di 2Quadri nel sistema?

Premetto che il quesito riguarda i tornei di circolo, e che quindi sono consapevole di non poter fare uso dei brown sticker né di psichiche.
Nel caso la risposta fosse negativa, potrebbe cortesemente fornirmi una spiegazione in merito (magari citando i riferimenti normativi e/o regolamentari) che ostano a questa dichiarazione?
La ringrazio in anticipo per la cortesia che vorrà mostrare nel leggere questo mio quesito, e attendo fiducioso una sua risposta.
Mauro Mastino (MSR166, Circolo Bridgistico Ichnos Cagliari)

Caro Mauro,

la convenzione proposta è illegale, dato che è classificabile come una “Brown Sticker”.
Il motivo risiede nel fatto che confligge in due punti con la Normativa Sistemi (cfr. Norme Integrative, Appendice I):

  • la prima, quando non rispetta le condizioni di cui alla Normativa citata, punto 2.4:

2.4 Convenzioni e Trattamenti Brown Sticker Le seguenti convenzioni o trattamenti sono classificati quali Brown Sticker:
a) Qualunque apertura dal livello di 2 Fiori a quello di 3 Picche che:

  1. può essere debole (può, per accordo, essere effettuata con valori al di sotto della forza media) e
  2. non promette almeno quattro carte in un colore conosciuto.

E questo perché il colore della sotto apertura non è noto.

  • la seconda perché non rientra tra le tre eccezioni ammesse in quanto sopra, e, in particolare, la numero due:

ECCEZIONE: Un’apertura a livello di 2 in un minore che mostri una sottoapertura di 2 in un maggiore, sia che includa o meno l’opzione di uno dei tipi di mano forte quali descritti nel WBF Convention Booklet.
In questo caso potranno comunque essere utilizzate le difese previste per le convenzioni e i trattamenti “Brown Sticker” previsti al successivo punto 6.

L’apertura citata nella normativa è la famosa “multicolor”, la quale, come Lei stesso può leggere, è ammessa solo a patto di essere una versione ortodossa.
Le ricordo che la multicolor può includere soltanto:

  • sotto aperture nobili (e qui ci siamo)
  • bilanciate forti (ed anche qui ci siamo)
  • tricolori forti
  • mani forti a base di minori

Come vede, le mani forti con i nobili NON sono incluse.

Infine, badi bene che la classificazione della forza di una mano sulla base delle perdenti non è ammessa dalla normativa.
Una mano forte, per gli scopi della definizione di “multicolor”, parte da 19 punti nel caso delle mani a base di minori.
Questo limite può scendere, come è ovvio, in caso di rilevanti valori distribuzionali, ma si deve sempre e comunque parlare di punti e mai di perdenti.
Infine, in merito alla chiarificazione richiesta: le mani di 9 punti sono e rimangono deboli nell’ambito della logica bridgistica (basti dire che sono di un punto sotto alla media dei punti, e che si è quindi certi che almeno un altro giocatore ne ha di più), tant’è che chi utilizzi sistemi che permettono di aprire con tali mani prevedono pre alert e alert, a causa della loro in usualità.
Inoltre, ai soli fini della Normativa sulle Brown Sticker, lo sono per definizione (Norm. Cit. punto 2.):

2. Definizioni
2.1 Generali
Mano Media una mano contenente 10 punti in carte alte (Milton Work) senza valori distribuzionali.
Mano Debole una mano con una forza in punti onori inferiore ad una di forza media.
Mano Forte una mano con una forza in punti onori di almeno un re superiore a quella di una mano media.
Naturale una chiamata o una giocata naturale che non sia una convenzione (“speciale accordo di coppia”, come definito dall’Articolo 40 del Codice di Gara, paragrafo B1(a)).
Lunghezza tre o più carte.
Corta due o meno carte.
Incontro Lungo un incontro di almeno 17 mani.
Incontro Breve un incontro di meno di 17 mani.

Argomenti

Maurizio Di Sacco

Maurizio Di Sacco (DSZ003, Bridge Villa Fabbriche) è Arbitro Capo di FIGB, WBF, EBL, CAC (Center American & Caribbean), CSB (Confederation Sudamericana De Bridge) e Direttore della Scuola Arbitrale di FIGB ed EBL. Anche membro del WBF Laws Committee, Maurizio è uno dei più autorevoli arbitri del mondo. Anche il suo palmares come giocatore è più che invidiabile: ha giocato ai massimi livelli fino al 2002, conquistando a livello nazionale un titolo italiano, un argento in eccellenza, diversi piazzamenti in Coppa Italia e numerosi primi posti in tornei naizonali. A livello internazionale ha raggiunto la finale di un Campionato Mondiale e di uno Europeo.

Potrebbero interessarti anche...

Close