Gli Esperti RispondonoHome

Cosa fare se le carte cadono?

Ciao Maurizio,
Il contratto è 5Quadri giocato da Nord, Est attacca a  Picche e Nord prende.
Mentre è immersa nei suoi pensieri e concentrata sulle sue carte non vede che a Ovest cadono sul tavolo QuadriK e Quadri6, ben visibili a tutti.
Ovest le tira su ed Est tace.
Il morto (mi sembra che sia prescritto che) non può attirare l’attenzione sulla irregolarità fino alla fine della mano.
Possibile che si debba giocare tutta la mano senza dir niente per poi cambiare tutto alla fine?
Grazie
Lia Calvi (CLN164, asd C.lo Bocciofila Lido)

Ciao Lia,

ti sei già risposta da sola: il morto non può attirare l’attenzione sull’irregolarità (ex Articolo 9 del Codice di Gara), ma il risultato può essere modificato al termine, ovvero qualora si dovesse appurare che la visione di quelle carte ha procurato un vantaggio ai difensori.

Argomenti

Maurizio Di Sacco

Maurizio Di Sacco (DSZ003, Bridge Villa Fabbriche) è Arbitro Capo di FIGB, WBF, EBL, CAC (Center American & Caribbean), CSB (Confederation Sudamericana De Bridge) e Direttore della Scuola Arbitrale di FIGB ed EBL. Anche membro del WBF Laws Committee, Maurizio è uno dei più autorevoli arbitri del mondo. Anche il suo palmares come giocatore è più che invidiabile: ha giocato ai massimi livelli fino al 2002, conquistando a livello nazionale un titolo italiano, un argento in eccellenza, diversi piazzamenti in Coppa Italia e numerosi primi posti in tornei naizonali. A livello internazionale ha raggiunto la finale di un Campionato Mondiale e di uno Europeo.

Potrebbero interessarti anche...

Close