CronacaEsteraHomeIn Evidenza

Sipario di fumo

Dai Bollettini degli European Open Championships 2013

Articolo di Brent Manley

 

C’è una ragione per cui i giocatori formano una folla intorno a Zia per vederlo giocare a Bridge.
A parte il suo carisma e la sua simpatia, è anche un giocatore accattivante e imprevedibile, come potete vedere da questa mano giocata durante le qualificazioni del Campionato a Coppie.

Sud ha attaccato con l'[S]A e Zia sapeva che era in arrivo un taglio, così ha giocato il Re, convincendo Sud che era lui, e non il suo compagno, ad avere il singolo di Picche.

Alla seconda presa, Sud ha giocato Quadri per il Re e l’Asso di Nord. Il ritorno nel colore ha permesso al dichiarante di prendere di Dama e di andare al morto tagliando una Quadri.

Dopo aver scartato le sue perdenti di Picche su [C]A e [C]K, Zia doveva decidere come muovere le Cuori.
Alla fine ha giocato il [H]J dal morto, pensando che Nord con [H]Q10 avrebbe sicuramente coperto. Quando ha visto il [H]10, Zia sapeva che veniva dal singolo o da A10. Perseguendo il suo piano, ha passato il Re, acchiappando la Dama secca, e marcando +170.

“Zia, non hai pensato che Nord potesse passare il 10 da Q10, mettendo in atto un colpo di Grosvenor?”
“Nessuno è abbastanza forte da fare quel genere di mosse,” ha replicato.

Traduzione a cura di Francesca Canali

Argomenti

Redazione

Bridge D'Italia è la rivista ufficiale della Federazione Italiana Gioco Bridge

Potrebbero interessarti anche...

Close