CalabriaCampionatiCampionati FIGBCampionato SocietarioCampionato Societario 2014CronacaHomeNazionaleRegioni Articoli

E non avevamo bevuto…

Campionato Societario a Squadre femminili, incontro C. Bridge N. Ditto RCBridge Ragusa (I Serie)

Torno per il secondo sabato a Reggio Calabria a dare una mano alle mie amiche reggine con le quali gioco il Societario da alcuni anni. Sono persone davvero splendide e giocare con loro e un vero piacere. Ma anche le avversarie, Bridge Ragusa, non sono da meno e passare un pomeriggio in loro compagnia significa ridere, scherzare, giocare, alternando un buon gioco a un clima davvero unico.

Il nostro incontro di Societario è iniziato a tavola con un pranzetto veramente squisito, ma forse non proprio adatto ad anticipare 32 mani di bridge!!! E pur non avendo bevuto alcolici, la nostra presenza al tavolo non si può dire sia stata esemplare.

Campionato Societario a Ragusa

Una mano per tutte. Daniela, la mia compagna, apre di 3Fiori, su cui l’avversaria dice Contro. Decido di dire 4Fiori e sul Contro di Marcella (Arnone) alla mia sinistra arriva il Passo della mia, il 4Quadri di Gianna su cui il rialzo a 5 diventa il contratto finale.

2014_02_10_M4

Devo attaccare e possedendo:

Picche AK    Cuori Q10765    Quadri xxx    Fiori xxx

Decido di mettere a terra il PiccheK.
Questo il morto:

2014_02_10_M3

La mia compagna mi dà il 3 mostrando probabili 3 carte e io ovviamente rigioco Picche, mostrando i miei pezzi secchi su cui la mia mette il 10 confermando così la mia teoria. Adesso Fiori per l’Asso e ritorno PiccheJ su cui mi fiondo felicissima di tagliare, col… 4 di Fiori.
La giocante visto il mio taglio (!!!!!!) mette la cartina del morto e io ritorno Cuori. A questo punto la mia compagna, unica sveglia al tavolo, fa capolino dal sipario e ci chiede che contratto stessimo giocando… Solo in quel momento ci siamo rese conto tutte che io non avevo affatto tagliato visto che l’Atout era Quadri e io avevo usato una Fiori, ma anche che il PiccheJ della mia compagna aveva fatto presa in quanto la giocante non aveva superato con la Q del morto convinta anche lei che io avessi tagliato!!! E giuro che a tavola non c’era vino!!!! Ci siamo fermate a ridere per almeno cinque minuti prima di poter riprendere a giocare.

E adesso una mano seria. Ovest, Marcella, dichiara tutti in zona:

2014_02_10_M6

1Fiori = Fiori forte
2Picche = palo chiuso
X = Non ci crederai ma ho una bella mano anche io)
3Quadri = Non ci crederai ma io oggi non ci volevo venire…

Attacco PiccheA.
Taglio al morto e penso di affrancare il morto giocando subito CuoriA e CuoriK su cui scarto una Fiori e il terzo giro di Cuori tagliato di Quadri8. Marcella (Ovest) scarta e abbandono l’idea di affrancare le Cuori. Adesso piccola Fiori di mano, Marcella mette un pezzo superato dall’Asso. Rigioco la piccola Fiori, per il mio 9 rimasto secco. Marcella incassa la Fiori e rigioca Fiori per il mio J buono su cui scarto una Picche. La situazione adesso è la seguente:

2014_02_10_M7

Forse il ritorno Picche mi avrebbe disturbato di più. Invece al morto ho sempre i tre pezzi secchi di Quadri.
Adesso ne gioco uno! E sul ritorno Picche taglio al morto, batto un’altra Quadri e sulle Quadri 2/2 completo il mio contratto.

Dall’altra parte 4Picche dichiarate e… fatte, per un totale di 600+ 620 = 1220!!!!!! Se anche il contratto di 4Picche fosse stato battuto avrei comunque incassato 500… Non male…

Campionato Societario a Ragusa

Tiziana Tuttobene

Tiziana Tuttobene (BSN006, Etna Bridge), Catanese, gioca da 30 anni e insegna da 6 con Dario Attanasio con cui ha aperto da due anni una sezione bridge all'interno del Circolo Tennis Montekatira. Ha un passato radiotelevisivo nella prima emittente locale siciliana per la quale ha lavorato anche come giornalista pubblicista. A parte il bridge e il teatro, Tiziana nutre la passione per la cucina dei dolci, con specializzazione in cake design.

Potrebbero interessarti anche...

Close