Gli Esperti RispondonoHome

“Sì, tocca a te attaccare”… e attacco fuori turno fu.

Caro Maurizio
torneo a coppie, Nord gioca 4Cuori. Ovest, distratto chiede “Tocca me ad attaccare?”. Sud, altrettanto distratto, dichiara “sì, tocca a te”. Ovest mette in tavola la QuadriQ.
Si tratta di attacco fuori turno oppure l’infrazione è sanata dalla dichiarazione di Sud?
Ho cercato di trovare la risposta sul Codice ma non ci sono riuscito. Grazie per un tuo illuminante responso
Gianantonio Castiglioni (CSN087, Cartoland Park ASD)

Ciao Gianantonio,
ecco la risposta che non sei stato capace di trovare (non ti preoccupare, non è un argomento molto conosciuto); si tratta dell’Articolo 47 del Codice di Gara, paragrafo E:

E. Cambio di giocata a seguito di una errata informazione
1. Un attacco (o gioco di una carta) fuori turno può essere ritirato senza ulteriore rettifica se il giocatore era stato erroneamente informato da un avversario che era il suo turno di attacco o di gioco. In tale circostanza un attacco o gioco non può essere accettato dall’avversario di sinistra.

Come puoi leggere, la carta in questione viene ritirata senza alcuna penalità procedurale. Le informazioni da essa derivanti sono non autorizzate per entrambe le linee.
Cari Saluti,
Maurizio Di Sacco

Argomenti

Maurizio Di Sacco

Maurizio Di Sacco (DSZ003, Bridge Villa Fabbriche) è Arbitro Capo di FIGB, WBF, EBL, CAC (Center American & Caribbean), CSB (Confederation Sudamericana De Bridge) e Direttore della Scuola Arbitrale di FIGB ed EBL. Anche membro del WBF Laws Committee, Maurizio è uno dei più autorevoli arbitri del mondo. Anche il suo palmares come giocatore è più che invidiabile: ha giocato ai massimi livelli fino al 2002, conquistando a livello nazionale un titolo italiano, un argento in eccellenza, diversi piazzamenti in Coppa Italia e numerosi primi posti in tornei naizonali. A livello internazionale ha raggiunto la finale di un Campionato Mondiale e di uno Europeo.

Potrebbero interessarti anche...

Close