Concorso DichiarativoConcorso Dichiarativo 2014HomePrima tappa

Concorso Dichiarativo 2014: Prima tappa, quiz 1

This section contains some shortcodes that requries the Jannah Extinsions Plugin. Install it from the Theme Menu > Install Plugins.

tappa11_art

Ecco le soluzioni della prima tappa del Concorso Dichiarativo 2014, promosso da Marina Causa. Per risolvere i quiz del Concorso si utilizza il sistema Quinta Italiana. Si ripartirà dalla 2a tappa il 1° aprile 2014. Anche se non avete partecipato alla 1a tappa potrete rispondere ai prossimi quiz.

[message_box title=”La premessa di Paolo Clair, il regista di questa tappa” color=”red”]

Clair

Premessa: Da quest’anno 2014, e speriamo rimangano per un bel pezzo, entrano in gioco un paio di importanti novità. Tutto parte da Marina Causa, il primo e vero artefice di questa rubrica, che a suo tempo ha contattato alcuni degli “esperti-solutori” proponendo loro, in considerazione del maggior spazio che offre BDI on-line, di portare il numero dei quiz da 6 a 8 inserendone 2 inerenti a situazioni competitive (quei reali problemi dichiarativi che si verificano al tavolo con elevata frequenza): la proposta ha ottenuto un entusiastico gradimento ed ecco, pertanto, che entrano in lizza i quiz n° 7 e 8 che saranno, appunto, dedicati a tale aspetto. L’altra novità, sempre determinata dalla possibilità di poter disporre di un’ampia vetrina, è che da oggi in avanti riporteremo per esteso i commenti degli esperti. Ad onor del vero in questa prima “puntata” del 2014 le analisi di parecchi esperti sono ancora molto stringate (e non mi sono pervenute quelle di Carlo Mariani e di Ruggero Pulga): li invito, quindi, tutti ad esternare il loro pensiero in modo più esteso arricchendo il commento, magari, con esempi e/o considerazioni personali. Il tutto per portare la “Quinta Italiana” ad essere un vero ed efficace strumento dichiarativo per tutti quei bridgisti che si avvicinano all’agonismo. E non solo.

Anche in quest’occasione ho voluto ricorrere a problemi dichiarativi, inerenti gli sviluppi delle sequenze in “Quinta Italiana”, che non richiedessero valutazione bensì mera applicazione del sistema ma anche – e soprattutto – buon senso: com’era facile prevedere, data anche la loro non banalità, hanno spesso prodotto risultati non concordi. Proprio ciò che mi ero prefissato: adesso abbiamo ulteriori validi motivi – e interessanti proposte – per codificare queste nuove situazioni. Come mia abitudine sono stato anche stavolta un po’ parziale nell’assegnazione dei punteggi; d’altronde è una prerogativa del “regista”. O no?

[/message_box]

[message_box title=”QUIZ 1″ color=”yellow”]

Concorso dichiarativo 2014 - tappa 1 quiz 1

[/message_box]

[message_box title=”Risposte” color=”green”]

2Picche: 12 Esperti, 117 in totale
2SA: 3 Esperti, 12 in totale
3Fiori: 1 Esperto, 126 in totale
3Cuori: nessun Esperto, 11 in totale
3Picche: nessun Esperto, 5 in totale
3SA: nessun Esperto, 5 in totale
4Fiori: nessun Esperto, 38 in totale
4Cuori: nessun Esperto, 24 in totale
4SA: nessun Esperto, 5 in totale

[/message_box]

BocchiNorberto Bocchi

2Picche

Dico 2Picche Vedo come reagisce il mio compagno. Non mi piace 4Fiori splinter con l’Asso secco ho paura che il compagno svaluti la mano

[divider scroll_text=””]

BiondoBernardo Biondo

2Picche

Mi sembra che nel sistema in questa situazione in cui il rispondente ha mostrato il fit, ora l’apertore debba mostrare la sua distribuzione; in questo caso saremo poi noi a dare un impulso per provare a giocare Slam, avendo 16 punti molto “assosi”…

[divider scroll_text=””]

CerretoRodolfo Cerreto

2Picche

Completo la descrizione della distribuzione in attesa di sapere se il fit a Cuori è reale o “di cortesia”, come questo sistema prevede.

[divider scroll_text=””]

CaviezelCedolin

Franco Cedolin e Franco Caviezel

2Picche

Dopo aver trovato il fit a livello 2 diamo per prima cosa la distribuzione.

[divider scroll_text=””]

DiBello

Furio Di Bello

2Picche

In situazione forzante, quando il fit è al livello di 2, credo sia più utile completare la descrizione della mano che cominciare subito con le Cue Bid.

[divider scroll_text=””]

DeFalco

Dano De Falco

2SA

Se il contratto sarà 3SA meglio giocati da me; preferirei dire 2Picche se avessi l’Asso o il Re. Sto suggerendo ugualmente una mano corta a Fiori, e mostro valori a Picche.

[divider scroll_text=””]

Guerra

Enrico Guerra

2Picche

In presenza di un probabile fit a Cuori (probabile non certo perché può venire da un onore secondo), ritengo sia opportuno descrivere la propria distribuzione nel modo più naturale possibile. Il compagno potrà poi eventualmente fissare il colore di atout.

[divider scroll_text=””]

Gavelli

Gabriele Gavelli

2Picche

Da sistema 3 carte a Picche. In inglese: fragment bid. Poetico definire “frammento” le 3 Picche!

[divider scroll_text=””]

Hamaoui

Steve Hamaoui

2Picche

Vediamo se il partner ha il fermo a Picche e poi decidiamo se fare delle Cue Bid. Se avessi avuto PiccheAQ e il singolo a Fiori avrei fatto la splinter a 4Fiori.

[divider scroll_text=””]

Lanzarotti

Massimo Lanzarotti

2Picche

Se da sistema la sequenza chiede distribuzione. Personalmente preferirei 2SA: prendo a Picche, ma non con Asso o Re (direi 2Picche con un onore maggiore).

[divider scroll_text=””]

Olivieri

Gabriella Olivieri

2SA

Dichiarazione di attesa.

[divider scroll_text=””]

Moritsch

Massimo Moritsch

2Picche

Descrittivo

[divider scroll_text=””]

Mortarotti

Antonio Mortarotti

2SA

Dato che 2Cuori NON FISSA l’atout il 2SA mostra il fermo di Picche e NON UNA GENERICA 5422.

[divider scroll_text=””]

Toccafondo

Marco Toccafondo

2Picche

La corretta risposta a questo 1° quiz mi pare del tutto automatica. Basta rispettare il “riporto” a 2Cuori del rispondente (fit “ambiguo” interrogativo) che chiede la distribuzione dei resti. E quindi 2Picche , per mostrare in questo caso almeno tre carte (ma che potrebbe essere anche 4°).

[divider scroll_text=””]

Attanasio

Dario Attanasio

2Picche

[divider scroll_text=””]

VivaldiRossano

Antonio Vivaldi ed Enza Rossano

3Fiori

Prima Cue Bid!

[divider scroll_text=””]

[message_box title=”Il commento di Paolo Clair, il regista di questa tappa” color=”red”]

Clair

Nel predisporre questo quiz ritenevo di realizzare una “trappola” solo per i partecipanti in quanto davo per scontato che tutti gli esperti avrebbero dichiarato 2Picche (come peraltro prevede il sistema!): ovviamente non è stato così; anche se 2Picche l’hanno detto in tanti (12 su 16) le motivazioni che li hanno indotti a scegliere tale dichiarazione sono decisamente difformi.

Innanzitutto è opportuno ricordare/chiarire/sottolineare cos’è il 2Cuori del rispondente: niente più che tolleranza per il colore. Non fissaggio dell’atout e inizio Cue Bid! 2Cuori è una dichiarazione assolutamente forzante finalizzata in primis alla scoperta della distribuzione dell’apertore; solo una volta appresa la distribuzione si fisserà l’atout (che potrebbe anche non essere Cuori) a livello 3 (o 4) e si daranno inizio alle danze.

Tornando al 2Picche: ritengo (e pensavo fosse un concetto assodato a livello planetario!) che prima di iniziare le Cue Bid sia assolutamente doveroso descrivere la propria distribuzione (vedi anche: Biondo, Cerreto, Cedolin/Caviezel, Di Bello, Guerra, Gavelli, Toccafondo) in modo che il compagno possa ricavare con certezza se la cue-bid è di onore ovvero di singolo.

Se, ad esempio, con: Picche 982 Cuori AK764 Quadri AQ65 Fiori 4 prima diamo la distribuzione con 2Picche in seguito il compagno saprà con certezza che la Cue Bid di Fiori è di singolo se, invece, iniziassimo subito le Cue Bid la nostra mano potrebbe essere quella di prima ma anche: Picche 8 Cuori AK764 Quadri A965 Fiori K42 e la stessa Cue Bid risulterebbe impossibile da interpretare. Anche per questo motivo non condivido la scelta di Rossano/Vivaldi di effettuare subito la Cue Bid.

Interessanti (ma onestamente non mi convincono molto) le motivazioni addotte per la dichiarazione di 2SA; curiose e salaci quelle del 2Picche di Norberto, Steve e Gabriella; salomonico Lanzarotti che col suo 2Picche se ne sta a mezza via fra le 2 accezioni. Credo che il disaccordo nasca dal fatto che la dichiarazione di 2Cuori non sia ancora stata “digerita” da tutti e, mi auguro che dopo questo quiz l’argomento sia definitivamente chiarito.

E pensare che il vero “inghippo” l’avevo messo nell’FioriA secco aspettandomi qualche considerazione a riguardo nel prosieguo della licita (la Cue Bid a Fiori, avendo io già mostrato il singolo, sarà, quindi, di Asso o di vuoto…). Se: “il mondo è bello perché è vario” allora il bridge è fantastico: in questo quiz ben 9 posizioni diverse; però tutte le dichiarazioni pervenute diverse da 2Picche, 2SA e 3Fiori le ritengo fuori luogo.

[/message_box]

[message_box title=”Punteggi” color=”green”]
2Picche = 100
2SA = 50
3Fiori = 20
Altro = 0 [/message_box]

Argomenti

Redazione

Bridge D'Italia è la rivista ufficiale della Federazione Italiana Gioco Bridge

Potrebbero interessarti anche...

Close