Gli Esperti RispondonoHome

Come mescolare le carte

utente

Gentile FIGB,
gradirei un giudizio riguardo a questa incresciosa situazione.
Giocando a Bridge, il mio carissimo amico smazzava le carte a fisarmonica molto lentamente, piegandole a 90 gradi, con gli occhi diretti sullo scorrere delle carte.
Al mio dire: “potresti smazzare in maniera più corretta?”
lui offeso replicò: “pensi che io possa trarre vantaggio nel vedere le carte? “
Ne seguì una discussione che terminò con: “non giocheremo più a Bridge!”
Così la nostra amicizia si limita a sguardi vaghi e saluti a mezze parole.
Domanda: non dovevo fare quella osservazione? Lui può continuare a smazzare alla sua maniera? Ho ragione io o ha ragione lui?
Gradirei una risposta a queste domande un po’ sciocche.
Un caro saluto a Maurizio Di Sacco e a Rodolfo Cerreto (livornese).
Auguri alla Redazione.
Remo Razzauti (RZM009, Holiday Bridge), da Livorno

Maurizio Di Sacco

Ciao Remo,
La materia del contendere è regolata dall’Articolo 06 del Codice di Gara, ed in particolare dalla lettera B dello stesso:

ARTICOLO 6 – MESCOLATURA E DISTRIBUZIONE
[…]
B. Distribuzione
Le carte devono essere distribuite coperte, una alla volta, fino a formare quattro mani di 13 carte ciascuna; ogni mano viene quindi sistemata coperta in una delle quattro tasche del board. La procedura raccomandata è che le carte siano distribuite in rotazione, in senso orario.
[…]

Come vedi, è esplicitamente scritto come le carte debbano essere distribuite “coperte”, ovvero senza che la loro natura sia visibile al distributore.
Cari Saluti e Auguri,
Maurizio Di Sacco

contatti

Argomenti

Maurizio Di Sacco

Maurizio Di Sacco (DSZ003, Bridge Villa Fabbriche) è Arbitro Capo di FIGB, WBF, EBL, CAC (Center American & Caribbean), CSB (Confederation Sudamericana De Bridge) e Direttore della Scuola Arbitrale di FIGB ed EBL. Anche membro del WBF Laws Committee, Maurizio è uno dei più autorevoli arbitri del mondo. Anche il suo palmares come giocatore è più che invidiabile: ha giocato ai massimi livelli fino al 2002, conquistando a livello nazionale un titolo italiano, un argento in eccellenza, diversi piazzamenti in Coppa Italia e numerosi primi posti in tornei naizonali. A livello internazionale ha raggiunto la finale di un Campionato Mondiale e di uno Europeo.

Potrebbero interessarti anche...

Close