CampionatiCampionato Societario a CoppieCampionato Societario a Coppie 2014Home

Societario a Coppie 2014: Cristina Golin intervista le medaglie (3)

golin_art

Societario Coppie Femminile 2014 Vincitori

Cristina Golin, di Genova, è nota nel mondo del Bridge per aver più volte vestito la maglia Azzurra della Nazionale femminile, conquistando anche un oro europeo (European Open Championships, Mentone 2003). Grazie ai suoi contributi su Bridge D’Italia Online, abbiamo recentemente scoperto un altro talento di Cristina: la capacità di scrivere cronache di qualità tecnica, apprezzabilissime per essere anche argute e ironiche. Lo scorso anno, la sua serie di articoli “Valanga Rosa,” in cui ripercorreva la sua esperienza nel Club Rosa, è diventata virale fra i bridgisti. A Novembre, Cristina ha partecipato al Campionato Societario a Coppie, alla sua prima edizione, e ci ha regalato una nuova serie di commenti.

Societario a Coppie 2014: First Edition


ORO Femminile: Antonella Bacoccoli – Tiziana Rosi

Il salvataggio in corner di Antonella Bacoccoli

La serie signore è stata dominata dalle perugine BacoccoliRosi, che si sono insediate in testa alla classifica al secondo turno di finale e non hanno più mollato l’osso. Contro la mia coppia (giocavo con la mia amica Milady Vanuzzi) hanno fatto una errata valutazione in fase di licita ma un’attenta giocata col morto di Antonella Bacoccoli ha comunque evitato un risultato negativo.

Golin_Cristina_4

Golin_Cristina_7

Dopo l’apertura di Marilina di 1Cuori e la mia risposta 2SA (invitante o più col fit) la Bacoccoli ha dichiarato 3Quadri. Passo di Marilina che mostra mano minima, Passo della Rosi e io ho dichiarato 4Cuori, più che altro sperando che le avversarie difendessero a 5Quadri. Infatti Est, forte di quel superfit, ha dichiarato 5Quadri, che Contrate da me sono rimaste il contratto finale.

Attacco Cuori, per l’Asso della dichiarante che gioca Quadri. La mia compagna prende e rigioca Cuori. La dichiarante prende al morto e scarta una Picche di mano, batte l’ultima atout finendo al morto e gioca Picche all’Asso e Picche. Marilina mette il 10 e io faccio l’errore di non rilevare per tornare piccola Fiori costringendo la mia compagna a uscire in taglio e scarto.

Golin_Cristina_8

Fin qui niente di male, perché la giocante ha scartato la quarta Fiori dalla mano, ma adesso rientrata al morto, gioca Fiori e, accreditandomi l’Asso dalla dichiarazione, passa il Re rigioca nel colore rimettendo in presa Est per una seconda uscita in taglio e scarto e un solo down. La differenza sullo score tra 5QuadriX-1 e 5QuadriX-2 era di 5 imp quindi alla fine un ottimo recupero.

Continua…

Leggi tutti gli articoli della serie “Cristina Golin intervista le medaglie”

Argomenti

Cristina Golin

Cristina Golin (GLN009, Il Circolo di Bologna), nazionale. Nata a Genova troppi tot anni fa da una famiglia della media borghesia, inizia a lasciare tracce indelebili del proprio genio fin dall'adolescenza, segnando per sempre la vita di chi l'ebbe a fianco; dopo brillanti incursioni nel mondo del lavoro, getta alle ortiche una laurea a pieni voti in Ingegneria per dedicarsi anima, cervello e corpo al bridge (ma perché???). Si è riprodotta una sola volta, anche qui in modo strabiliante.

Potrebbero interessarti anche...

Close