Campionato Societario a CoppieCampionato Societario a Coppie 2014Home

Societario a Coppie 2014: Cristina Golin intervista le medaglie (5)

golin_art

Cristina Golin, di Genova, è nota nel mondo del Bridge per aver più volte vestito la maglia Azzurra della Nazionale femminile, conquistando anche un oro europeo (European Open Championships, Mentone 2003). Grazie ai suoi contributi su Bridge D’Italia Online, abbiamo recentemente scoperto un altro talento di Cristina: la capacità di scrivere cronache di qualità tecnica, apprezzabilissime per essere anche argute e ironiche. Lo scorso anno, la sua serie di articoli “Valanga Rosa,” in cui ripercorreva la sua esperienza nel Club Rosa, è diventata virale fra i bridgisti. A Novembre, Cristina ha partecipato al Campionato Societario a Coppie, alla sua prima edizione, e ci ha regalato una nuova serie di commenti.

Societario a Coppie 2014: First Edition


BRONZO Femminile: Caterina Ferlazzo – Gabriella Manara

La mano della medaglia

Golin_Cristina_14

Golin_Cristina_15

Prima di questo board la classifica era:
1. Bacoccoli-Rosi
2. Torielli-Zucco
3. Golin-Vanuzzi
4. Manara-Ferlazzo

e l’unica medaglia ancora in ballo era quella di bronzo che si è decisa proprio all’ultimo board. Gabriella Manara decide di aprire di 1SA con la 5-4 e si ritrova al volante del contratto di 4Picche in Est. Sud obbedendo al Contro della compagna attacca Fiori e Nord, non leggendo 4 carte in mano alla compagna, fila, sperando di poter incassare due prese nel colore. Quando Sud, in presa con l’QuadriA, torna Fiori, cerca infatti di incassare la seconda levèè nel colore anziché giocare piccola Cuori (“Se mi giocava piccola Cuori ero ancora lì che pensavo adesso” cit. Manara). Al nostro tavolo, invece, con dichiarazione quasi identica (Nord non ha Contrato 2Fiori), su attacco Fiori8 della compagna Maki Guariglia non ha avuto un attimo di esitazione e, preso con l’Asso, ha intavolato il Cuori3. Marilina ha pensato a lungo ma alla fine ha passato il Fante per l’1 down e la medaglia… di legno.

Premiazione, foto, medaglie , applausi …scarsa partecipazione .Il presidente ha cercato di corromperci con la promessa di un buffet il prossimo anno. Vedremo!

Leggi tutti gli articoli della serie “Cristina Golin intervista le medaglie”

Argomenti

Cristina Golin

Cristina Golin (GLN009, Il Circolo di Bologna), nazionale. Nata a Genova troppi tot anni fa da una famiglia della media borghesia, inizia a lasciare tracce indelebili del proprio genio fin dall'adolescenza, segnando per sempre la vita di chi l'ebbe a fianco; dopo brillanti incursioni nel mondo del lavoro, getta alle ortiche una laurea a pieni voti in Ingegneria per dedicarsi anima, cervello e corpo al bridge (ma perché???). Si è riprodotta una sola volta, anche qui in modo strabiliante.

Potrebbero interessarti anche...

Close