CronacaEsteraGiovani under 35HomeNews

Massimiliano Di Franco e Andrea Manno hanno vinto il Torneo Internazionale di Barcellona 2015

Andrea Manno Massimiliano di Franco vincitori a Barcellona 2015Per la foto si ringrazia Fernando Lema, di csbnews.org
Dopo tre intense giornate di gara, vissute costantemente nelle primissime posizioni della classifica, Massimiliano Di Franco e Andrea Manno hanno vinto il Torneo Internazionale di Barcellona.
La gara, alla sua sesta edizione, è organizzata dall’Associazione di Bridge Catalana e quest’anno si è svolta presso l’Hotel Princesa Sofia di Barcellona. I partecipanti, 173 coppie, hanno giocato tre sessioni, al termine delle quali Di FrancoManno sono risultati vincitori con il 64,89%, a poche frazioni di punti dai secondi, la coppia spagnola padre-figlio costituita da Federico e Gonzalo Goded. Terzo gradino del podio per Wolfgang Bieder e Bas Lodder.

Gli italiani in gara

Numerose coppie italiane hanno deciso di scendere nella città spagnola per la manifestazione, ottenendo per la maggior parte risultati positivi.
I milanesi Andrea Pavin e Roberta Benedetti hanno chiuso la gara in tredicesima posizione, con il 58,29%.
Enrico Castellani, di Pontedera, e Arrigo Franchi, di Roma, sono risultati diciannovesimi, con il 57,22%.
Alfredo Versace, campione mondiale, ha giocato in coppia con Emanuela Pramotton. I due romani sono arrivati quarantesimi, con il 54,88%.
Subito dopo Alfredo, nella classifica troviamo un altro grande campione Azzurro, Norberto Bocchi, che ha partecipato con la moglie Sigrid Castellsague, con la quale vive in Spagna. All’evento hanno preso parte anche Gianantonio Castiglioni e Paolo Uggeri (di Lugano e Varese, 54,75%), Renata Condoleo e Vittorio Occelli (di Milano, 54,32%), Claudio Corsico e Nicoletta Garbosi (53,30%), Carla Gianardi e Cristina Golin (La Spezia e Genova, 51,79%), Carlo Mosca ed Emma Petrelli (di Milano, 48,26%).

Massimiliano Di Franco e Andrea Manno

I due ragazzi (Massimiliano ha 26 anni e Andrea 30), entrambi di Palermo, non sono certamente nuovi a esperienze internazionali. Nei loro anni juniores hanno vestito la maglia Azzurra, ottenendo ciascuno, in campionati diversi, un argento europeo a squadre nella categoria. Sopraggiunto il limite di età (25 anni per la serie junior) hanno continuato a coltivare la loro passione per il Bridge, che non ha mancato di ripagarli con straordinarie soddisfazioni: dall’argento ai Campionati Europei a partecipazione libera del 2013 di Andrea con la squadra Breno, all’oro alla Coppa dei Campioni del 2014 di Massimiliano a fianco al team Lavazza.
Entrambi affermano che alla base del loro successo c’è la fortuna di aver potuto giocare negli ultimi anni in coppia o in squadra con campioni di livello mondiale, da cui hanno imparato molto. Ma “la fortuna non esiste; la fortuna è il momento in cui la preparazione incontra l’opportunità”: sia Andrea che Massimiliano, infatti, sono stati scelti dai campioni, che, incrociandoli al tavolo come avversari, hanno notato il loro talento.

Questa è la seconda vittoria al Torneo Internazionale di Barcellona per Andrea Manno, che nel 2011 aveva ottenuto lo stesso risultato in coppia con Enrico Castellani.

Argomenti

Francesca Canali

Francesca Canali da alcuni anni è responsabile della trasmissione Vugraph durante i Campionati. Da Gennaio 2013 collabora con la sala stampa della FIGB.

Potrebbero interessarti anche...

Close