HomeQuesiti

La mia compagna è passata su un forzante (?)

L'Esperto risponde

utente

Buongiorno, mi rivolgo ancora a voi per un altro problema.
Gioco da tanti anni con la stessa partner anche se in modo sporadico. Proprio nel periodo pasquale, in un incontro pomeridiano in casa durante una chouette, capita una mano della quale non ricordo esattamente il valore delle singole carte ma la distribuzione ed il punteggio sì, e succede per la seconda volta nel giro di pochi giorni ancora questa incomprensione che ci costa molto cara (non in denaro naturalmente, ma in punteggio). Il nostro sistema è quinta nobile, senza particolari elaborazioni.

Gli avversari passano. La mia compagna apre di 1Quadri  e la licita si sviluppa così:

Grande rammarico (anche manifestato da me rumorosamente).
Alla fine espongo la mia mano: ho 16/17 punti con 3 carte di Picche – 5 carte di Cuori – 4 carte di Fiori – singolo a Quadri.
Alle mie proteste per l’abbandono della licita la mia compagna mi dice che il riporto sul suo colore è indice di debolezza quindi licita passabile.
Io al contrario, e qui non so piu’ se sia vero o una mia fantasia, l’appoggio con rialzo del secondo colore minore dell’apertore è indice di mano con almeno il punteggio di apertura.
Inoltre la mia compagna ha aperto con 11 punti (2picche – 2 cuori – 5 quadri – 4 fiori).
Grata per una risposta che risolva il dubbio anche alla mia partner, vi saluto cordialmente.
Edda Bianco (BND020)

Maurizio Di Sacco

Cara amica,
lei confonde due situazioni differenti.

L’appoggio semplice è forzante solo quando
la dichiarazione precedente ha mostrato sicuramente forza.
Ad esempio:

2015_04_08_m3

 in cui la dichiarazione di 2Fiori ha già garantito (a meno di accordi diversi) di poter giocare manche.
Non è il caso da lei presentato. La risposta di 1Cuori non assicura la stessa forza e quindi il successivo appoggio (perché di appoggio si tratta e non di semplice riporto) è soltanto invitante. Del resto, cosa avrebbe potuto fare con 9-11 punti? Passare su 2Fiori sarebbe stato molto, troppo conservativo.
Avrebbe dovuto invece dichiarare 2Picche (4° colore) per forzare a manche e poi, eventualmente, appoggiare.
Cordialmente,
Rodolfo Cerreto

Argomenti

Rodolfo Cerreto

Rodolfo Cerreto (CRF004, Associato Allegra), livornese di nascita (quindi polemico per natura) e milanese per adozione. Impiegato in una multinazionale dell'Information Technology, sospira la pensione per poter giocare di più a bridge, una passione che dura da quasi 40 anni. E' felicemente coniugato con una bridgista con cui, per la reciproca pace mentale, gioca non più di una volta all'anno. Consigliere federale, preferisce di gran lunga sedersi al tavolo (o a tavola) che non azzeccare garbugli a palazzo. Ha appena rovinato una perfetta carriera alla Tano Belloni (lo storico eterno secondo del ciclismo) vincendo un titolo italiano dopo essere arrivato secondo per sei volte.

Potrebbero interessarti anche...

Leggi anche...

Close
Close