CronacaEsteraHome

WYOC2015: oro ai gemelli Rimstedt, argento a Giuseppe Delle Cave

[WYOC2015]

Ola e Mikael RimstedtOla e Mikael Rimstedt, i vincitori del Coppie

notizieNon avevo aggiornato di proposito le news, perché in poche ore ci sarebbero stati dei risultati finali, e così adesso è: si è appena conclusa la competizione Juniors, e con molta soddisfazione per i nostri colori.
Abbiamo sì abdicato la medaglia d’oro – eravamo campioni del mondo in carica con Di Franco-Zanasi, nessuno dei due qui presente (Massimiliano perché oramai non più Junior) – ma ne abbiamo comunque conquistato una d’argento, grazie a Giuseppe Delle Cave, che giocava con l’argentino (ma vive in Uruguay) Rodrigo Garcia Da Rosa.

WYOC2015 Giuseppe Delle Cave

I due erano partiti secondi questa mattina, e secondi sono sempre rimasti, senza mai riuscire ad avvicinare i gemelli Mikael e Ola Rimstedt, i quali hanno così concluso felicemente una cavalcata sempre di testa, sin dalle primissime mani.

Bronzo, e proprio sul filo di lana, agli americani Gannon-Arbit. Noni Margherita Chavarria – Giacomo Percario, e decimi Giovanni DonatiAlessandro Gandoglia. Più lontani, trentatreesimi, Gianluca BergamiAlessandro Calmanovici.

Più tardi, alla spicciolata, arriveranno anche i risultati finali delle altre competizioni, a cominciare dai Kids, e seguiti poi da Youngsters e, infine, Girls.
A parte la prima di queste competizioni, dove non siamo al momento capaci di niente di meglio del 49,98 di Porta-Capobianco, nelle altre siamo invece ben messi, con particolare riguardo per le ragazze, dato che la classifica vede in testa Salvato-Scriattoli con Raffa-Broccolino al quarto posto. Le distanze tra le prime sono tuttavia ridottissime: solo lo 0,48% separa le due coppie italiane.
Tra gli Under 21, terzi sono Scata-Manganella, staccati del 5% dai primi, e del 4% dai secondi, cinesi in entrambi i casi. Mancano ventuno smazzate a finire.
Conosceremo il podio dei Kids intorno alle 16.00, quello degli Youngsters circa un’ora dopo, mentre bisognerà attendere fino alle 18.30 per le Girls. Stay tuned.

Argomenti

Maurizio Di Sacco

Maurizio Di Sacco (DSZ003, Bridge Villa Fabbriche) è Arbitro Capo di FIGB, WBF, EBL, CAC (Center American & Caribbean), CSB (Confederation Sudamericana De Bridge) e Direttore della Scuola Arbitrale di FIGB ed EBL. Anche membro del WBF Laws Committee, Maurizio è uno dei più autorevoli arbitri del mondo. Anche il suo palmares come giocatore è più che invidiabile: ha giocato ai massimi livelli fino al 2002, conquistando a livello nazionale un titolo italiano, un argento in eccellenza, diversi piazzamenti in Coppa Italia e numerosi primi posti in tornei naizonali. A livello internazionale ha raggiunto la finale di un Campionato Mondiale e di uno Europeo.

Potrebbero interessarti anche...

Leggi anche...

Close
Close