CronacaHomeNazionale

Campionato di Società Sportive a coppie: oro a Donati-Gandoglia e Bacoccoli-Rosi

Secondo oro in un mese per Giovanni Donati e Alessandro Gandoglia. I giovanissimi Azzurri (Nazionale under 26) vincono con impressionante distacco la serie Eccellenza open del Campionato di Società Sportive a coppie, in rappresentanza di Bridge Reggio Emilia. Come maestri del tavolo verde, Giovanni e Alessandro, 17 e 25 anni, si sono portati in testa il primo giorno e hanno allungato a poco a poco il distacco dagli avversari, finché, a due turni dalla fine, l’oro era già, non teoricamente, ma praticamente loro (+38 dai secondi). A fine agosto, avevano vinto con analogo vantaggio il campionato del mondo a squadre BaM di Opatija (World Open Youth Championships). La vittoria dei due giovanissimi è un segnale forte, chiaro e positivo per il nostro sport.
Medaglia d’argento per Fabio Lo Presti e Francesco Mazzadi, per l’Associazione Bergamasca Bridge.
Completano il podio open Aldo Mina ed Ennio Nardullo, per l’Associazione TOP ONE.

Nel Femminile, si riconfermano campionesse Antonella Bacoccoli e Tiziana Rosi, in rappresentanza di Junior Bridge Club Perugia. Notevole anche il vantaggio delle due giocatrici umbre, con il primo posto già certo prima dell’ultimo turno. Questo è il terzo oro consecutivo a coppie per Bacoccoli-Rosi, dopo il Societario del 2014 e il Campionato del marzo scorso. E’ la prova che i tornei a coppie non sono, come talvolta si sente dire, solo una questione di fortuna, specialmente con questa formula del Societario (imp da convertirsi in vp), che rende particolarmente interessante la competizione.
Argento per Rossella Benincasa e Anna Greco, per l’Associazione C.lo Salerno. Terzo posto per Olga Auricchio e Renata Pollio, in rappresentanza dell’Associazione Bridge Club Petrarca.

A questa seconda edizione del Campionato di Società Sportive a coppie hanno preso parte 732 giocatori, in rappresentanza di 136 Associazioni. Divisi in serie in base ai diritti acquisiti con la prima edizione, i partecipanti hanno giocato fino a 150 mani in quattro giorni.
A gara conclusa, le classifiche non raccontano solo passato e presente, ma anche futuro: in base alla posizione di ogni coppia, in ogni serie si determinano promozioni, conferme e retrocessioni.

Francesca Canali

Argomenti

Francesca Canali

Francesca Canali da alcuni anni è responsabile della trasmissione Vugraph durante i Campionati. Da Gennaio 2013 collabora con la sala stampa della FIGB.
Close