Gli Esperti RispondonoHome

Questa è una psichica?

L'Esperto risponde

utenteCaro Maurizio,
scusa se ti disturbo
per riproporti un quesito
quasi “fotocopia” di uno
che ti ho già proposto
, ma:

2016_04_07m32016_04_07m4

1Quadri = Giochiamo quinta nobile, quadri quinte, 1SA 16-18; il mio partner si è sbagliato ed ha aperto 1Quadri
1Picche = Accortosi dell’errore ha fatto una licita interlocutoria fuori sistema (2SA avrebbe mostrato 19-20)
2SA = 2SA per noi è trial, con valori distribuiti nei colori laterali
3Picche = Ho declinato l’invito e preferito giocare nel fit nobile, a fronte della 4252 del dichiarante

3Picche fatte, ma gli avversari, quando hanno visto che il dichiarante era partito con 3 carte di picche, hanno protestato.
Solita trafila della volta scorsa e solito responso: risultato confermato, ma “nei tornei di circolo non si può dichiarare 1Picche con la terza (a meno di non Alertare)”.
Probabilmente dovrò decidermi ad Alertare, visto che la cosa sta capitando spesso; in 47 anni che gioco con il mio partner… è già la seconda volta…
La cosa mi lascia perplesso; a parte il fatto che mi chiedo se un simultaneo nazionale debba essere considerato un “torneo di circolo”, alla luce della tua precedente risposta non mi pare che anche in questo caso si possano riscontrare violazioni del codice.
Grazie, un affettuoso saluto,
Paolo Orsi.

Maurizio Di Sacco

Ciao Paolo,
non si tratta, come tu stesso rilevi, di una violazione, e del resto l’eziologia della licita di un picche è evidente a tutti (ovvero, non si tratta di una psichica).
Tuttavia, è vero che i simultanei sono soggetti alla stessa legislazione dei tornei di circolo, per quanto riguarda la normativa sulle psichiche.
Cari Saluti,
Maurizio Di Sacco

Argomenti

Maurizio Di Sacco

Maurizio Di Sacco (DSZ003, Bridge Villa Fabbriche) è Arbitro Capo di FIGB, WBF, EBL, CAC (Center American & Caribbean), CSB (Confederation Sudamericana De Bridge) e Direttore della Scuola Arbitrale di FIGB ed EBL. Anche membro del WBF Laws Committee, Maurizio è uno dei più autorevoli arbitri del mondo. Anche il suo palmares come giocatore è più che invidiabile: ha giocato ai massimi livelli fino al 2002, conquistando a livello nazionale un titolo italiano, un argento in eccellenza, diversi piazzamenti in Coppa Italia e numerosi primi posti in tornei naizonali. A livello internazionale ha raggiunto la finale di un Campionato Mondiale e di uno Europeo.

Potrebbero interessarti anche...

Close