Gli Esperti RispondonoHome

Apertura fuori turno

L'Esperto risponde

utenteCiao Maurizio,
una soluzione a questo episodio.
Non siamo al circolo, ma in casa con un solo tavolo. L’apertura stava a Nord, e Ovest mette sul tavolo il cartellino di 1Cuori (quinta nobile). Accortosi dell’errore, rimette nel box. Seguono discussioni, e per continuare a giocare in armonia N/E e Sud Passano. Così Ovest ripete 1Cuori. Un Arbitro avrebbe chiarito come procedere, ma non era presente. Posso avere da te una spiegazione su come procedere se ciò dovesse ripetersi?
Un caro saluto,
Remo da Livorno

Maurizio Di SaccoCiao Remo,
dato che il giocatore in questione aveva parlato al turno dell’avversario di sinistra, la soluzione era molto semplice: a meno che l’avversario di sinistra medesimo non accettasse l’apertura fuori turno (e quindi dichiarasse a sua volta), lui poteva dire ciò che voleva, ma il compagno avrebbe dovuto passare per sempre. Inoltre, qualora la linea E/O fosse finita a difendere, avrebbe potuto trovare applicazione l’Articolo 26 del Codice di Gara (penalità di attacco). Stessa soluzione se si fosse trattato del turno del compagno, mentre nel caso dell’avversario di destra la soluzione è diversa. In quel caso:
– se l’avversario di destra passa, si ripete la licita fuori turno, e non ci sono conseguenze di sorta;
– se l’avversario di destra non passa, allora il colpevole può ripetere il suo colore (a qualunque livello), così obbligando il compagno a passare per un turno, ovvero dichiarare qualunque altra cosa, ma in quel caso obbligando il compagno al “passo” perenne.

L’articolo di riferimento del Codice è l’Articolo 31 del Codice di Gara:

ARTICOLO 31 – LICITA FUORI TURNO
Quando un giocatore abbia licitato fuori turno, sia passato con significato artificiale, o sia passato su una chiamata artificiale del compagno (vedi Articolo 30 del Codice di Gara, paragrafo C), e la chiamata venga cancellata non essendo esercitata l’opzione di cui all’Articolo 29 del Codice di Gara, paragrafo A, trovano applicazione i seguenti disposti:
A. Al turno dell’avversario di destra
Quando il colpevole abbia chiamato al turno di chiamata del suo avversario di destra, allora:
1. Se l’avversario di destra passa, il colpevole deve obbligatoriamente ripetere la chiamata fuori turno, e nel caso tale chiamata sia legale non vi sarà rettifica.
2. Se l’avversario di destra fa una licita legale, contra o surcontra, il colpevole potrà fare qualsiasi chiamata legale; quando questa chiamata:
(a) Ripete la denominazione della licita fuori turno, il compagno del colpevole deve passare al suo prossimo turno di chiamata (vedi Articolo 23 del Codice di Gara).
(b) Non ripete la denominazione della sua licita fuori turno, o se la chiamata fuori turno sia stata un passo artificiale o un passo di una chiamata artificiale del compagno, si possono applicare le restrizioni d’attacco di cui all’Articolo 26, ed il compagno del colpevole deve passare ogni qualvolta sia il suo turno di chiamata (vedi Articolo 23 del Codice di Gara).
B. Al turno del compagno o dell’avversario di sinistra Quando il colpevole abbia effettuato una licita al turno di chiamata del proprio compagno, o al turno di chiamata del suo avversario di sinistra, se il colpevole non aveva previamente chiamato, il compagno del colpevole dovrà passare ogni qualvolta sia il suo turno di chiamata (vedi Articolo 23 del Codice di Gara nel caso il passo danneggi il partito innocente).
Possono trovare applicazione le restrizioni d’attacco di cui all’Articolo 26 del Codice di Gara.

Cari Saluti,
Maurizio Di Sacco

Argomenti

Maurizio Di Sacco

Maurizio Di Sacco (DSZ003, Bridge Villa Fabbriche) è Arbitro Capo di FIGB, WBF, EBL, CAC (Center American & Caribbean), CSB (Confederation Sudamericana De Bridge) e Direttore della Scuola Arbitrale di FIGB ed EBL. Anche membro del WBF Laws Committee, Maurizio è uno dei più autorevoli arbitri del mondo. Anche il suo palmares come giocatore è più che invidiabile: ha giocato ai massimi livelli fino al 2002, conquistando a livello nazionale un titolo italiano, un argento in eccellenza, diversi piazzamenti in Coppa Italia e numerosi primi posti in tornei naizonali. A livello internazionale ha raggiunto la finale di un Campionato Mondiale e di uno Europeo.

Potrebbero interessarti anche...

Close