FederbridgeGli Esperti RispondonoHome

Dimenticanza del sistema

[et_pb_section admin_label=”section” transparent_background=”off” allow_player_pause=”off” inner_shadow=”off” parallax=”off” parallax_method=”off” custom_padding=”0px||0px|” padding_mobile=”off” make_fullwidth=”off” use_custom_width=”off” width_unit=”on” make_equal=”off” use_custom_gutter=”off”][et_pb_row admin_label=”row” make_fullwidth=”on” use_custom_width=”off” width_unit=”on” use_custom_gutter=”on” padding_mobile=”off” background_color=”#17916c” allow_player_pause=”off” parallax=”on” parallax_method=”on” make_equal=”off” column_padding_mobile=”on” gutter_width=”1″ parallax_1=”off” parallax_method_1=”off” padding_top_1=”0px” padding_bottom_1=”0px” custom_css_main_element=”box-shadow: 1px 1px 15px #000;” custom_padding=”||10px|” custom_margin=”||0px|” background_image=”http://www.bridgeditalia.it/wp-content/uploads/2016/10/suits-back6.jpg”][et_pb_column type=”4_4″][et_pb_text admin_label=”Testo” background_layout=”dark” text_orientation=”center” use_border_color=”off” border_color=”#ffffff” border_style=”solid” custom_css_main_element=”text-shadow: 1px 1px 3px #000;” text_font=”|on|||” text_font_size=”20″ custom_margin=”0px||0px|” custom_padding=”0px||4px|”]

Bridge, lo Sport della Mente

[/et_pb_text][et_pb_button admin_label=”Pulsante” button_url=”http://www.federbridge.it” url_new_window=”on” button_text=”Scopri di più” button_alignment=”center” background_layout=”dark” custom_button=”on” button_text_color=”#ffffff” button_border_color=”#ffffff” button_letter_spacing=”0″ button_font=”|on|||” button_use_icon=”on” button_icon=”%%257%%” button_icon_color=”#ffffff” button_icon_placement=”right” button_on_hover=”on” button_border_color_hover=”#ffffff” button_letter_spacing_hover=”0″] [/et_pb_button][/et_pb_column][/et_pb_row][/et_pb_section][et_pb_section admin_label=”Sezione” fullwidth=”off” specialty=”on” transparent_background=”off” allow_player_pause=”off” inner_shadow=”off” parallax=”off” parallax_method=”off” custom_padding=”0px|||” padding_mobile=”off” make_fullwidth=”on” use_custom_width=”off” width_unit=”on” make_equal=”off” use_custom_gutter=”on” gutter_width=”2″ parallax_1=”off” parallax_method_1=”off” parallax_2=”off” parallax_method_2=”off”][et_pb_column type=”3_4″ specialty_columns=”3″][et_pb_row_inner admin_label=”Riga” padding_mobile=”off” use_custom_gutter=”off” column_padding_mobile=”on” make_equal=”off” parallax_1=”off” parallax_method_1=”off”][et_pb_column_inner type=”4_4″ saved_specialty_column_type=”3_4″][et_pb_post_title admin_label=”Titolo del Post” title=”on” meta=”on” author=”on” date=”on” categories=”off” comments=”on” featured_image=”on” featured_placement=”background” parallax_effect=”on” parallax_method=”off” text_orientation=”center” text_color=”dark” text_background=”on” text_bg_color=”rgba(255,255,255,0.8)” module_bg_color=”rgba(255,255,255,0)” title_all_caps=”on” use_border_color=”off” border_color=”#ffffff” border_style=”solid” title_font=”|on|||” title_text_color=”#124074″ meta_font=”|on|||” meta_text_color=”#124074″ title_font_size=”28px” custom_css_main_element=”text-shadow: 2px 2px 0px #fff;”] [/et_pb_post_title][et_pb_code admin_label=”Tags” custom_css_main_element=”font-weight: bold;||padding-top: 10px;||padding-bottom: 10px;||border-top: solid 1px #17916c;||border-bottom: solid 1px #17916c;||text-shadow: 1px 1px 0px #fff;”][tags][/et_pb_code][et_pb_code admin_label=”Social” custom_css_main_element=”vertical-align: middle;”][wpsr_facebook] [wpsr_retweet] Stampa[/et_pb_code][et_pb_text admin_label=”Testo” background_layout=”light” text_orientation=”justified” use_border_color=”off” border_color=”#ffffff” border_style=”solid”]

Caro Maurizio,
mi scuso per il disturbo ma vorrei un tuo parere su quanto accaduto in una mano.


Stiamo giocando il board 19 del simultaneo light di mercoledì sera (21 Dicembre), primo di mano apro di 1Quadri (che nega il possesso di quinte nobili) e, dopo l’intervento di 2Fiori dell’avversario alla mia sinistra, la mia compagna licita 2Quadri, da me Alertato e spiegato come una monocolore nobile debole. La licita prosegue con 4Fiori del quarto di mano e il mio 4Cuori (che da accordi chiede di passare se in possesso della monocolore di cuori, altrimenti correggere a picche) e Passo dell’avversario. A questo punto la mia compagna che si era confusa e aveva licitato 2Quadri con l’appoggio quinto a quadri invece che con il nobile dichiara 5Quadri, seguito da tre Passo. A fine mano, dopo che il contratto era caduto di una presa, gli avversari decidono di non chiamare l’Arbitro (anche perché a livello locale il risultato era ottimo per loro) ma a fine torneo ci siamo trovati a “discutere” su cosa si dovesse fare in quella mano. Alcuni autorevoli Arbitri presenti mi hanno detto che, avendo sbagliato a dichiarare dimenticandosi una convenzione, la mia compagna dovesse passare su 4Cuori ma non ho trovato riscontro di ciò nel codice dove anzi mi è parso di capire che forse sia “più irregolare” il mio successivo Passo che il suo 5Quadri.
Cosa avrebbe dovuto fare l’Arbitro se fosse stato chiamato al tavolo? E cosa si dovrebbe fare se ricapitasse di dimenticarci una convenzione nel prosieguo della licita?
Nel ringraziarti per l’attenzione colgo l’occasione per augurarti buone feste.
Simone Draghi

Caro Simone,
l’approccio giusto era quello suggerito dagli Arbitri, anche se non necessariamente questo doveva portare a farvi giocare 4Cuori.
Il giocare in possesso di un’INA, infatti, era la tua compagna, e questo grazie alla spiegazione udita (ex Articolo 75 del Codice di Gara, paragrafo A). Mentre lei era quindi soggetta a restrizioni, così non era per te.
Ora, il punto è se passare su 4Cuori rappresenti una ragionevole alternativa, oppure no, e questa è una domanda che andava posta a degli esperti. Dato che l’apertura di 1Quadri nega quinte nobili, sembrerebbe che la risposta debba essere “no”, ma si potrebbe anche argomentare che, così come la tua compagna si era dimenticata del significato di 2Quadri, avrebbe potuto fare altrettanto anche per quanto riguardante l’impossibilità di avere la quinta di cuori.
Difficile dipanare la matassa senza essere stato presente, ed aver avuto modo di intervistare a caldo gli interessati.
Cordiali Saluti e Auguri,
Maurizio Di Sacco

[/et_pb_text][et_pb_code admin_label=”Social 2″][wpsr_facebook] [wpsr_retweet] [wpsr_plusone][/et_pb_code][et_pb_button admin_label=”Pulsante” button_url=”http://www.bridgeditalia.it/contatti/” url_new_window=”off” button_text=”Contatta l’Esperto” button_alignment=”center” background_layout=”dark” custom_button=”on” button_text_color=”#ffffff” button_letter_spacing=”0″ button_use_icon=”default” button_icon=”%%221%%” button_icon_color=”#ffffff” button_icon_placement=”right” button_on_hover=”on” button_letter_spacing_hover=”0″ button_bg_color=”#ff5d0c” button_font=”|on|||” saved_tabs=”all”] [/et_pb_button][/et_pb_column_inner][/et_pb_row_inner][/et_pb_column][et_pb_column type=”1_4″][et_pb_search admin_label=”Ricerca” background_layout=”light” text_orientation=”left” exclude_pages=”off” exclude_posts=”off” hide_button=”off” placeholder=”Cerchi qualcosa?” button_color=”#17916c” input_font=”|on|||” input_text_color=”#bfbfbf” button_font=”|on|||” button_text_color=”#ffffff” custom_css_before=”background-color: #17916c;”] [/et_pb_search][et_pb_text admin_label=”Testo” background_layout=”light” text_orientation=”left” header_font=”|on|||” text_font=”|on|||” text_font_size=”18″ use_border_color=”off” border_color=”#ffffff” border_style=”solid” custom_css_main_element=”background-color: rgba(255,93,12,0.3);” text_text_color=”#124074″]

L’ESPERTO RISPONDE
[otw-bm-list id=”23″] [/et_pb_text][/et_pb_column][/et_pb_section]

Argomenti

Maurizio Di Sacco

Maurizio Di Sacco (DSZ003, Bridge Villa Fabbriche) è Arbitro Capo di FIGB, WBF, EBL, CAC (Center American & Caribbean), CSB (Confederation Sudamericana De Bridge) e Direttore della Scuola Arbitrale di FIGB ed EBL. Anche membro del WBF Laws Committee, Maurizio è uno dei più autorevoli arbitri del mondo. Anche il suo palmares come giocatore è più che invidiabile: ha giocato ai massimi livelli fino al 2002, conquistando a livello nazionale un titolo italiano, un argento in eccellenza, diversi piazzamenti in Coppa Italia e numerosi primi posti in tornei naizonali. A livello internazionale ha raggiunto la finale di un Campionato Mondiale e di uno Europeo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbero interessarti anche...

Close