FederbridgeGli Esperti RispondonoHome

Dubbi di un neoarbitro

[et_pb_section admin_label=”section” transparent_background=”off” allow_player_pause=”off” inner_shadow=”off” parallax=”off” parallax_method=”off” custom_padding=”0px||0px|” padding_mobile=”off” make_fullwidth=”off” use_custom_width=”off” width_unit=”on” make_equal=”off” use_custom_gutter=”off”][et_pb_row admin_label=”row” make_fullwidth=”on” use_custom_width=”off” width_unit=”on” use_custom_gutter=”on” padding_mobile=”off” background_color=”#17916c” allow_player_pause=”off” parallax=”on” parallax_method=”on” make_equal=”off” column_padding_mobile=”on” gutter_width=”1″ parallax_1=”off” parallax_method_1=”off” padding_top_1=”0px” padding_bottom_1=”0px” custom_css_main_element=”box-shadow: 1px 1px 15px #000;” custom_padding=”||10px|” custom_margin=”||0px|” background_image=”http://www.bridgeditalia.it/wp-content/uploads/2016/10/suits-back6.jpg”][et_pb_column type=”4_4″][et_pb_text admin_label=”Testo” background_layout=”dark” text_orientation=”center” use_border_color=”off” border_color=”#ffffff” border_style=”solid” custom_css_main_element=”text-shadow: 1px 1px 3px #000;” text_font=”|on|||” text_font_size=”20″ custom_margin=”0px||0px|” custom_padding=”0px||4px|”]

Bridge, lo Sport della Mente

[/et_pb_text][et_pb_button admin_label=”Pulsante” button_url=”http://www.federbridge.it” url_new_window=”on” button_text=”Scopri di più” button_alignment=”center” background_layout=”dark” custom_button=”on” button_text_color=”#ffffff” button_border_color=”#ffffff” button_letter_spacing=”0″ button_font=”|on|||” button_use_icon=”on” button_icon=”%%257%%” button_icon_color=”#ffffff” button_icon_placement=”right” button_on_hover=”on” button_border_color_hover=”#ffffff” button_letter_spacing_hover=”0″] [/et_pb_button][/et_pb_column][/et_pb_row][/et_pb_section][et_pb_section admin_label=”Sezione” fullwidth=”off” specialty=”on” transparent_background=”off” allow_player_pause=”off” inner_shadow=”off” parallax=”off” parallax_method=”off” custom_padding=”0px|||” padding_mobile=”off” make_fullwidth=”on” use_custom_width=”off” width_unit=”on” make_equal=”off” use_custom_gutter=”on” gutter_width=”2″ parallax_1=”off” parallax_method_1=”off” parallax_2=”off” parallax_method_2=”off”][et_pb_column type=”3_4″ specialty_columns=”3″][et_pb_row_inner admin_label=”Riga” padding_mobile=”off” use_custom_gutter=”off” column_padding_mobile=”on” make_equal=”off” parallax_1=”off” parallax_method_1=”off”][et_pb_column_inner type=”4_4″ saved_specialty_column_type=”3_4″][et_pb_image admin_label=”Immagine” src=”http://www.bridgeditalia.it/wp-content/uploads/2017/04/esperto_carta_giocata2.jpg” show_in_lightbox=”off” url_new_window=”off” use_overlay=”off” animation=”bottom” sticky=”off” align=”left” force_fullwidth=”on” always_center_on_mobile=”on” use_border_color=”off” border_color=”#ffffff” border_style=”solid” max_width=”100%”] [/et_pb_image][et_pb_post_title admin_label=”Titolo del Post” title=”on” meta=”on” author=”on” date=”on” categories=”off” comments=”on” featured_image=”off” featured_placement=”background” parallax_effect=”on” parallax_method=”off” text_orientation=”center” text_color=”dark” text_background=”off” text_bg_color=”rgba(255,255,255,0.8)” module_bg_color=”rgba(255,255,255,0)” title_all_caps=”on” use_border_color=”off” border_color=”#ffffff” border_style=”solid” title_font=”|on|||” title_text_color=”#124074″ meta_font=”|on|||” meta_text_color=”#124074″ title_font_size=”28px” custom_css_main_element=”text-shadow: 2px 2px 0px #fff;”] [/et_pb_post_title][et_pb_code admin_label=”Tags” custom_css_main_element=”font-weight: bold;||padding-top: 10px;||padding-bottom: 10px;||border-top: solid 1px #124074;||border-bottom: solid 1px #124074;||text-shadow: 1px 1px 0px #fff;”][tags][/et_pb_code][et_pb_code admin_label=”Social” custom_css_main_element=”vertical-align: middle;”][wpsr_facebook] [wpsr_retweet] Stampa[/et_pb_code][et_pb_text admin_label=”Testo” background_layout=”light” text_orientation=”justified” use_border_color=”off” border_color=”#ffffff” border_style=”solid”]

Caro Maurizio,
ho un quesito multiplo per te.

1) Cartellini licitativi, Articolo 18 del Codice di Gara e relative norme integrative 2012.
Viene spiegato quando la chiamata è considerata effettuata, ma non viene detto nulla su cosa succede quando il cartellino viene estratto dal bidding box e quando è a metà strada, viene rimesso al suo posto e ne viene scelto e rilasciato sul tavolo un altro (parlo di una scelta ragionata, non di una correzione ex Articolo 25 del Codice di Gara).
Cosa succede se la designazione è stata vista da tutti?
cosa succede se la designazione è stata vista solo dagli avversari?

2) Questioni di etichetta, Articolo 74 del Codice di Gara.
Mi riferisco in particolare all’Articolo 74 del Codice di Gara, paragrafo B3:
Estrarre una carta in anticipo non può convogliare delle INA?
Come deve comportarsi l’Arbitro?
Deve cioè trattare la cosa come una questione di sola etichetta o deve entrare nello specifico e valutare se nel caso c’è stata una INA ed eventualmente il suo sfruttamento?

3) Malvezzo della mano sui cartellini.
Alcuni giocatori (non molti per fortuna) hanno il vizio di licitare con la mano sui cartellini continuando ad estrarli appena per poi riporli, per poi riestrarli ancora e poi riporli e finalmente metterne uno sul tavolo. Se questo viene fatto per tutte le licite diciamo che non c’è nulla di male ma se al contrario per un paio di licite vado spedito e poi comincio a toccare i cartellini secondo me la cosa non va bene.
Come deve comportarsi l’Arbitro se è chiamato da un avversario?
Deve solo ammonire bonariamente o deve prendere in considerazione eventuali INA?

4) L’Arbitro angolista.
All’Arbitro capita spesso di girare per i tavoli e quindi di angolizzare qua e là.
La mia domanda è:
L’Arbitro in questi casi è equiparato ad uno spettatore e quindi può intervenire solo se è chiamato oppure si applica l’Articolo 81 del Codice di Gara, paragrafo c3, e quindi ha il dovere di intervenire quando nota una irregolarità o una infrazione qualsiasi?
Come vedi sono più che altro dubbi di un neoarbitro, ma proprio per questo le tue risposte sono importanti perché mi permettono di crearmi dei punti fermi ed ovviamente più ne ho di questi punti fermi meglio posso arbitrare.

Grazie di tutto,
Francesco Le Rose


Caro Francesco,
i primi tre quesiti si riassumo facilmente: l’Articolo 16 del Codice di Gara, paragrafo A ci dice quali siano le Informazioni Autorizzate, e dunque, per diretta conseguenza, tutte quelle che hai elencato sono Non Autorizzate. Ne segue che dovranno essere trattate utilizzando l’Articolo 16 del Codice di Gara, paragrafo B.
Per quanto riguarda il quarto, ti sei risposto da solo: l’Articolo 81 del Codice di Gara, paragrafo c3 (di nuovo “bravo”):

C. Doveri e poteri dell’Arbitro
L’Arbitro (e non i giocatori) ha la responsabilità di rettificare irregolarità e risarcire danneggiamenti. I doveri e i poteri dell’Arbitro normalmente includono anche quanto segue:
[…]

4. rettificare qualsiasi errore od irregolarità della quale venga a conoscenza in qualsiasi maniera, entro i termini di tempo per le correzioni stabiliti in accordo con l’Articolo 79 del Codice di Gara, paragrafo C;

Cordiali Saluti,
Maurizio Di Sacco

 

[/et_pb_text][et_pb_code admin_label=”Social 2″][wpsr_facebook] [wpsr_retweet] [wpsr_plusone][/et_pb_code][/et_pb_column_inner][/et_pb_row_inner][/et_pb_column][et_pb_column type=”1_4″][et_pb_search admin_label=”Ricerca” background_layout=”light” text_orientation=”left” exclude_pages=”off” exclude_posts=”off” hide_button=”off” placeholder=”Cerchi qualcosa?” button_color=”#17916c” input_font=”|on|||” input_text_color=”#bfbfbf” button_font=”|on|||” button_text_color=”#ffffff” custom_css_before=”background-color: #17916c;”] [/et_pb_search][et_pb_code admin_label=”Tweet stream” disabled_on=”on|on|” disabled=”off” custom_css_main_element=”background-color: rgba(29,161,242,0.3);”]<a class=”twitter-timeline” data-tweet-limit=”4″ data-chrome=”transparent nofooter noborders noscrollbar” href=”https://twitter.com/BridgeDItalia”>Tweet di BDI Online</a> <script async src=”//platform.twitter.com/widgets.js” charset=”utf-8″></script>[/et_pb_code][/et_pb_column][/et_pb_section]

Argomenti

Maurizio Di Sacco

Maurizio Di Sacco (DSZ003, Bridge Villa Fabbriche) è Arbitro Capo di FIGB, WBF, EBL, CAC (Center American & Caribbean), CSB (Confederation Sudamericana De Bridge) e Direttore della Scuola Arbitrale di FIGB ed EBL. Anche membro del WBF Laws Committee, Maurizio è uno dei più autorevoli arbitri del mondo. Anche il suo palmares come giocatore è più che invidiabile: ha giocato ai massimi livelli fino al 2002, conquistando a livello nazionale un titolo italiano, un argento in eccellenza, diversi piazzamenti in Coppa Italia e numerosi primi posti in tornei naizonali. A livello internazionale ha raggiunto la finale di un Campionato Mondiale e di uno Europeo.

Potrebbero interessarti anche...

Close