CronacaEsteraFederbridgeHome

Hua Yuan Cup – World Women’s Elite (2)

Si è concluso il torneo a coppie, purtroppo senza soddisfazione per i nostri colori.

Articolata su 23 turni, la gara aveva inizialmente visto una buona partenza da parte di Ferlazzo-Manara, che dopo dieci round erano al sesto posto. Successivamente, però, anche la coppia siciliana ha visto abbassare la propria media. 

Al termine dei due giorni di gioco, le americane Janice Seamon-Molson – Lynn Deas si sono aggiudicate il primo posto, seguite dalle inglesi Fiona Brown – Sally Brock e dalle francesi Vanessa Reess – Catherine d’Ovidio.

18° posto per Chavarria – Salvato, 22° per Ferlazzo – Manara e 24° per Martellini – Martellini. 

Classifica definitiva

Il coach Valerio Giubilo, che dalla Cina non manca di far avere il suo commento al Bridge italiano, dichiara: “Il livello del campo di gara è molto alto e il Mitchell non è la competizione in cui rendiamo di più. Dopo il primo giorno, la motivazione è calata per via della brutta posizione di classifica. Speriamo che questo sia servito a scaldare i motori per il torneo a squadre, che inizierà domani e che come formula è a noi più congeniale.”

Giubilo ha ragione a parlare di campo di gara eccellente: alla manifestazione di Pechino stanno partecipando:18 Grand Master della World Bridge Federation, 23 Campionesse Mondiali, le prime tre giocatrici del ranking mondiale per matchpoint (Nicola Smith, Wang Wenfei e Sally Brock) e 8 delle prime 10 giocatrici del ranking mondiale per masterpoint, ovvero le prime due giocatrici del ranking mondiale per punti piazzamento (Nicola Smith e Lynn Deas) e 7 delle prime 10 giocatrici del ranking mondiale per punti piazzamento. Alle “veterane” si affiancano le migliori promesse del Bridge internazionale.

Conclusa la gara a coppie, al centralissimo Hotel Renaissance oggi il gioco è sospeso. Le partecipanti avranno il pomeriggio libero, per poi tornare, domani, ai tavoli per la competizione a squadre. Il torneo consisterà in un doppio round robin, per un totale di 14 turni da 12 smazzate.

 

 

Argomenti

Francesca Canali

Francesca Canali da alcuni anni è responsabile della trasmissione Vugraph durante i Campionati. Da Gennaio 2013 collabora con la sala stampa della FIGB.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close