FederbridgeHome

28° Torneo Nazionale Gambarie d’Aspromonte

Anche questo anno il calendario agonistico del mese di luglio ospita il torneo di Gambarie d’Aspromonte, che va ormai considerato uno dei più longevi d’Italia essendo giunto alla 38esima edizione. Il torneo, organizzato dall’infaticabile ASD Circolo del Bridge di Reggio Calabria, si svolgerà il 21 e il 22 luglio con inizio alle 15, e verrà come di consueto preceduto da un torneo a coppie di benvenuto che si disputerà la sera di venerdì 20 luglio. Ci sarà inoltre, in contemporanea con il torneo a squadre, un’analoga manifestazione riservata agli allievi.

Gambarie è davvero un posto speciale per giocare a bridge. A dire il vero l’intero Aspromonte è un luogo del tutto peculiare, che impressiona e innamora chi non lo conosce: un picco che eleva i suoi 2000 e passa metri praticamente a strapiombo sul mare, un vero e proprio belvedere sullo Stretto. Parlo per recente esperienza diretta, perché non conoscevo la zona e l’anno scorso ho partecipato per la prima volta al torneo. La location è veramente straordinaria, un paesino turistico immerso in boschi fitti intersecati da piacevoli sentieri che portano a deliziosi laghetti, per cui i bridgisti che non vogliono rinunciare alla loro tradizionale sedentarietà rischieranno una tantum di capitolare.

Si può poi arrivare in cima a un cocuzzolo da cui il panorama, in una giornata limpida, è veramente mozzafiato, grazie a una spettacolare seggiovia che ho avuto il piacere di utilizzare in tandem con Amedeo Cecere, cosa che ci ha dato tutto il tempo per scambiare opinioni sulle belle giocate che ci avevano garantito i top e sugli incredibili colpi di sfortuna che come di consueto avevano causato i rispettivi zeri.
Alcune informazioni logistiche: il casello autostradale di riferimento è Bagnara Calabra, direzione S. Eufemia in Aspromonte. Raccomando, sempre per esperienza diretta, il rispetto di questa indicazione. Io l’anno scorso ho commesso il primo errore del weekend (altri ne sarebbero seguiti al tavolo) uscendo a Scilla: confidavo nell’efficienza del mio navigatore, ma dopo un discreto girovagare per campagne il maledetto ha gettato la spugna e ci siamo salvati solo grazie alle indicazioni dei villici.

Ancora: la sede di gioco è cambiata, si giocherà quest’anno all’Albergo Grande, e il nome evocativo tranquillizzerà chi l’anno scorso ha patito gli spazi un po’ stretti in cui si è giocato, dovuti all’affluenza superiore alle previsioni. Lo sottolineo volentieri perché quella logistica è stata in pratica l’unica pecca di un torneo per il resto praticamente perfetto dal benvenuto fino alle premiazioni finali. Per onestà devo aggiungere, a livello personale, un difetto ben più grave, e cioè il cibo troppo buono e troppo abbondante, il che ha rischiato di strangolare in culla la mia nascente dieta. Ma ho come l’impressione che la totalità degli altri partecipanti sia stata ben lungi dal considerarlo un inconveniente.
Il fascino della manifestazione è poi completato dalla quantità di momenti conviviali, dalle spaghettate di mezzanotte alle strimpellate di chitarra notturne, che lo rendono appuntamento irrinunciabile per tantissimi bridgisti del Sud, e anche per molti che provengono da zone ben più remote. Il mio consiglio è pertanto quello di scavare un buco nei vostri impegni e riempirlo con un viaggio fino alla punta dello stivale: non ve ne pentirete!

 

Enrico Guglielmi

Enrico Guglielmi (GGC001, Bocciofila Lido), socio agonista a Genova, si è laureato in fisica alcune ere geologiche or sono e attualmente sbarca il lunario occupandosi di informatica. Gioca a bridge da un tempo fastidiosamente lungo che è senz’altro meglio non quantificare, visti i risultati. Sempre in ambito bridgistico, oltre a raccogliere copiose messi di zeri nei tornei locali, cura per BDI online la rubrica “Ti racconto una mano”. E’ consigliere del Comitato Regionale Liguria, per conto del quale sta portando avanti un progetto didattico orientato agli studenti e ai dipendenti universitari in collaborazione con il CUS Genova. Il suo nick su BBO è Dasim.

Potrebbero interessarti anche...

Close