Home

I siti FIGB si vestono di nuovi colori

Dall’inizio dell’anno, la Federazione si è avvalsa del supporto di professionisti del marketing e della comunicazione per sviluppare il miglior “piano di gioco” per la diffusione del Bridge. Come testimonia l’adesione ai nuovi progetti, anche nell’epoca del digitale il nostro sport della mente ha le “carte in regola” per conquistare l’attenzione di appassionati di ogni età. Per presentarsi nel modo giusto occorre, per prima cosa, avere un’identità definita. Nei primi mesi abbiamo perciò lavorato sul branding, definendo l’immagine del Bridge, in modo da sviluppare strategie di comunicazione in linea con i valori del nostro gioco-sport.

Parte del progetto riguarda il rimodernamento della grafica del materiale federale, dalle pubblicazioni ai siti web. Pertanto, in linea con i suggerimenti dei tecnici, abbiamo individuato elementi grafici e tinte e allineato gli stili del sito istituzionale (www.federbridge.it) e della rivista online (www.bridgeditalia.it), anche nelle versioni mobile.

Gli elementi grafici presi in considerazione sono il colore (ripresa della tinta già in uso per il logo FIGB), l’essenzialità della home page, la semplicità nella disposizione dei contenuti. Nel cambiare lo stile, abbiamo scelto di trovare un compromesso fra queste linee guida e la necessità di mantenere l’impostazione ormai nota agli utenti, in modo da non creare disagi agli abituali naviganti.

Particolare visibilità è data, in entrambi i siti, ai tasti che permettono a chi si avvicina al nostro sport di avere immediatamente informazioni sul Bridge.

Francesca Canali

Francesca Canali da alcuni anni è responsabile della trasmissione Vugraph durante i Campionati. Da Gennaio 2013 collabora con la sala stampa della FIGB.

Potrebbero interessarti anche...

Close