Breaking NewsCronacaEsteraHome

Gli Azzurrini premiati a Wujiang

Durante la cerimonia di apertura della diciassettesima edizione dei Campionati del mondo giovanili, gli Azzurri sono stati premiati dal Presidente della World Bridge Federation Gianarrigo Rona per aver conquistato il secondo posto nel primo campionato online dedicato ai ragazzi. Lo Youth Online Team Championship si è svolto durante l’anno, sfruttando la piattaforma per il gioco virtuale Bridge Base Online. La gara si è protratta per cinque mesi. Vi hanno preso parte 42 squadre provenienti da 32 nazioni dei cinque continenti. La manifestazione prevedeva due categorie: under 26 e under 21. Sophia Capobianco, Matteo Lombardi, Giacomo Percario, Roberto Sau, Andrea Manganella, Sebastiano Scatà, Irene Montalti e Agnese Di Mauro, guidati dal coach Dario Attanasio, erano iscritti alla gara under 26. Raggiunta la finale, i nostri hanno incontrato l’Egitto, che ha prevalso per 136-80.
Nella categoria under 16, a vincere è stata la Cina, che ha sconfitto l’Inghilterra 160-109.

Foto – Cortesia della World Bridge Federation. I ragazzi presenti a Wujiang hanno ritirato la medaglia. Da sinistra: il Presidente WBF Gianarrigo Rona, Dario Attanasio, Sophia Capobianco, Matteo Lombardi, Sebastiano Scatà, Giacomo Percario, Andrea Manganella, Roberto Sau.

Argomenti

Francesca Canali

Francesca Canali da alcuni anni è responsabile della trasmissione Vugraph durante i Campionati. Da Gennaio 2013 collabora con la sala stampa della FIGB.

Potrebbero interessarti anche...

Close