CronacaEsteraFederbridgeHome

World Youth Team Championships 2018 (2)

Stanotte alle 4 italiane (le 10 di Wujiang, China) sono partiti i campionati mondiali juniores e da pochi minuti si è concluso il secondo incontro delle nostre due rappresentative. Diciamo subito che la partenza è stata buona, addirittura ottima per gli Youngster (under 21) che hanno messo in banca due nette vittorie contro Norvegia e Thailandia, e si trovano ora al secondo posto dietro a Israele. Hanno giocato entrambi gli incontri Donati-Porta e Giubilo-Giubilo.

Gli Juniors sono partiti con una bella vittoria sull’Indonesia (che non deve essere una mozzarella perché si è subito rifatta con il Canada) e poi hanno affrontato su BBO la Francia, incontro tradizionalmente ostico; a 4 mani dalla fine si vinceva 8-3, poi tre piccoli swing a favore dei transalpini hanno ribaltato il punteggio in un comunque onorevole 8-16. Ora siamo settimi a una decina di VP dalla coppia India-Usa1 che guida la classifica quasi a pari punti. Sempre in pista Scatà-Manganella, mentre si sono alternati Chiarandini-Gaiotti e Sau-Percario.

Per il quasi nulla che conta questa embrionale classifica siamo nelle prime otto in entrambe le categorie, cioè nel range degli ammessi al tabellone finale; ma conta molto di più il fatto che l’impatto con il campionato sia stato positivo per entrambe le rappresentative. Sappiamo tutti infatti quanto irrobustiscano il morale le vittorie all’esordio, generando fiducia e autostima verso se stessi e i compagni di squadra. Continuiamo così, ragazzi.

Il campionato ovviamente non si ferma, e i ragazzi stanno già scendendo in campo per il terzo round che si giocherà a partire dalle 9:50 italiane. Gli juniors affrontano Singapore, che è a metà classifica, e gli Youngsters se la vedranno con il Canada attualmente settimo. Ci sarà poi un quarto turno a seguire che concluderà la giornata, ma nessuno degli incontri che ci riguardano andrà su BBO; in compenso domani avremo in mondovisione domani alle 7:30 i piccini contro l’Olanda, e alle 9:50 i fratelli maggiori contro Israele. Cercheremo di fornirvi in tempo reale le cronache di questi incontri: restate con noi!

Argomenti

Enrico Guglielmi

Enrico Guglielmi (GGC001, Bocciofila Lido), socio agonista a Genova, si è laureato in fisica alcune ere geologiche or sono e attualmente sbarca il lunario occupandosi di informatica. Gioca a bridge da un tempo fastidiosamente lungo che è senz’altro meglio non quantificare, visti i risultati. Sempre in ambito bridgistico, oltre a raccogliere copiose messi di zeri nei tornei locali, cura per BDI online la rubrica “Ti racconto una mano”. E’ consigliere del Comitato Regionale Liguria, per conto del quale sta portando avanti un progetto didattico orientato agli studenti e ai dipendenti universitari in collaborazione con il CUS Genova. Il suo nick su BBO è Dasim.

Potrebbero interessarti anche...

Close