FederbridgeHomeTecnica

Valutiamo la nostra dichiarazione (2) – Problemi

Gara a coppie, tutti in prima.
La dichiarazione ha inizio con:

Quando un appoggio semplice viene contrato, l’apertore è spesso tentato di dichiarare con mani che non offrano autentiche probabilità di manche. Una strategia da adottare è quella di impiegare dichiarazioni interdittive, sotto forma di rialzi non invitanti, con mani dotate di limitate prospettive di difesa (tattica che è da di solito da impiegare avendo lunghezza extra nel colore appoggiato). Un’altra tecnica a disposizione è quella di realizzare uno sfumato tentativo di manche con mano non forte in difesa. Talvolta, elevando in questo modo il livello dichiarativo, si può ottenere l’effetto di tenere fuori dalla licita il compagno del contrante. Quando poi l’apertore possegga una vera forza per invitare a manche (o a slam), egli può indicarlo con il surcontro, oppure eventualmente, se più appropriato, dichiarando a senza atout o annunciando un nuovo colore.

Cosa dichiarereste a questo punto, seduto in Sud, avendo:

A) Picche8 5 CuoriA Q 10 7 2 QuadriK 6 5 FioriK 10 8

B) Picche8 5 CuoriA Q 10 7 6 2 QuadriK 5 FioriK 10 8

C) Picche8 5 CuoriA K 10 7 6 2 QuadriK 5 FioriK 10 8

D) PiccheA 8 CuoriA K 10 7 2 QuadriK 5 FioriK J 8 2

E) PiccheA 8 CuoriA K 10 7 6 2 QuadriK 5 FioriQ J 8

F) Picche8 CuoriA K 10 7 6 QuadriK 2 FioriA Q J 8 2

Clicca qui per le risposte

Tonino Cangiano

Argomenti
Close