FederbridgeGli Esperti RispondonoHomeTecnica

Estrae il cartellino del Passo ma poi dichiara 3SA

Buongiorno, vi disturbo per un chiarimento.
Est passa, Sud passa, Ovest apre 1SA, Nord dichiara 2Picche, Est dichiara 2SA, Sud passa, Ovest prende, dopo dieci secondi di attesa, il Passo (visto da tutti), dopo altri dieci secondi ci ripensa e prende il cartellino e dichiara 3SA.

Sud chiama l’arbitro contestando la giocata, l’Arbitro decide di accettare la giocata di 3SA. Ovest si aggiudica i 3SA.
Volevo sapere se e come avrebbe dovuto decidere l’Arbitro.
Grazie e scusate il disturbo.
Con stima
Luigi Purpi

Risponde Antonio Riccardi

Buongiorno Luigi,
la risposta è semplice e se la domanda fosse stata posta all’Arbitro questi avrebbe risolto il tuo dubbio in un istante.
La Norma Integrativa all’art.18.1.a) che puoi trovare sul sito della Federazione (Informazioni→Statuto e Regolamenti→Norme Integrative) recita:
Giocando con i Bidding Box, una chiamata è considerata effettuata quando il relativo cartellino venga rilasciato sul tavolo, oppure quando un giocatore abbia manifestato a voce l’intenzione di effettuarla.
Ne consegue che il Passo non era una licita effettuata, il giocatore aveva tutti i diritti di dichiarare 3SA e l’Arbitro ha preso la decisione giusta. In alcuni casi la manipolazione dei cartellini licitativi è considerata una INA ma questo non era certo il caso.
Antonio Riccardi
 

Argomenti

Redazione

Bridge D'Italia è la rivista ufficiale della Federazione Italiana Gioco Bridge

Potrebbero interessarti anche...

Close