HomeIn ricordo di

Bruno Foltz

Il Presidente ed il Consiglio Regionale Bridge Piemonte esprimono il loro cordoglio per l’amico Bruno Foltz con un testo del suo storico compagno di gioco.

Quando la telefonata ricevuta stamattina è iniziata con la domanda: “Hai già ricevuto la cattiva notizia?”, ho avuto un brutto presentimento, perché ti avevo inviato una mail pochi giorni fa e non mi avevi ancora risposto, mentre eri sempre sollecito nel rispondere.
Purtroppo il brutto presentimento era realtà.
Che avessi problemi di salute era noto a tutti, ma non li enfatizzavi ed io pensavo, forse speravo, che potessi convivere con la malattia in eterno; così non è stato.
Probabilmente sono la persona più vicina a te nel mondo del Bridge, anche se ormai non lo frequento più da alcuni anni.
Dall’infinità di ricordi di tornei, viaggi, campionati, litigate sul sistema o sul perché non sei tornato dove ho attaccato, posso estrarre l’eliminatoria di un Campionato a squadre Juniores disputato a Pavia (un danese di 50 squadre del Nord Italia – come è passato il tempo e come è cambiato il Bridge) e una finale, persa, di una Coppa Italia di Seconda Categoria; ma, quando una persona ci lascia, il curriculum bridgistico non conta molto.
Contano l’amicizia, il rispetto, la tua schietta sincerità che ti ha anche creato qualche nemico, perché non mediata da qualità diplomatiche che detestavi.
Ricordo con piacere il tempo passato insieme.
Un abbraccio.
Marco Boglione

Redazione

Bridge D'Italia è la rivista ufficiale della Federazione Italiana Gioco Bridge

Potrebbero interessarti anche...

Close