Breaking NewsCronacaEsteraFederbridgeHome

Campionati Europei Universitari 2019: aggiornamenti da Budapest

Otto dei tredici turni dei Campionati Europei Universitari sono stati disputati. 

I nostri ragazzi sono settimi, ma, come precisa il coach Valerio Giubilo dall’Ungheria, “non completamente tagliati fuori dal podio”, anche se la lotta è ovviamente molto dura.

I primi gradini sono virtualmente assegnati alle Università di Wroclaw (Polonia) e Tubingen (Germania), che hanno già messo fra sé e le rappresentative degli altri atenei un cospicuo distacco. La nostra rappresentativa, che gioca sotto l’insegna dell’Università di Catania, è a 13 vp dai terzi.

Nel campo di gara ci sono almeno quattro o cinque ottime squadre, fra cui, oltre alle due già citate, la Nazionale della Repubblica Ceca.

Domani i ragazzi affronteranno due squadre polacche (prima e quinta in classifica), mentre domenica si disputeranno gli ultimi tre incontri, in cui affronteranno tre squadre di calibro inferiore.

A margine del Campionato, si disputano tornei con particolari formati di gara: dallo “speedball” (gara che prevede di completare ogni smazzata entro cinque minuti) alla competizione giocata interamente con i tablet, modalità che sarà, peraltro, impiegata per la prima volta in via ufficiale ad Opatija (Croazia) per l’individuale nell’ambito dei Campionati del mondo giovanili a partecipazione libera, in programma per gli ultimi dieci giorni di Agosto.

Gli Europei Universitari si concluderanno domenica sera, quando daremo anche gli aggiornamenti sul risultato finale della nostra rappresentativa.

Matteo Montoro, Sebastiano Scatà, Valerio Giubilo (coach), Irene Montalti, Andrea Manganella
Argomenti

Francesca Canali

Francesca Canali da alcuni anni è responsabile della trasmissione Vugraph durante i Campionati. Da Gennaio 2013 collabora con la sala stampa della FIGB.
Close