FederbridgeHomeLettere alla redazione

Il Bridge alla Fiera del Levante – lettera aperta

Riceviamo e volentieri ripubblichiamo la lettera aperta di Danilo Ghirelli

Cari amici bridgisti,
la straordinaria esperienza per la promozione del nostro gioco alla Fiera del Levante di Bari si è conclusa domenica scorsa dopo nove intense giornate.

Oltre 500 persone, per il 90% giovani e giovanissimi di tutti i comuni pugliesi, hanno imparato le prime mosse del nostro gioco facilmente e divertendosi molto. Questi numeri ci hanno piacevolmente sorpresi, ed hanno ripagato le associazioni pugliesi che hanno dato in varia forma il loro contributo, in primis ASD Bari e ASD Ginnastica Angiulli, dell’impegno profuso. La Federazione e il Comitato regionale pugliese hanno pertanto vinto con largo margine la loro scommessa, ottenendo dall’investimento compiuto un sostanzioso ritorno in termini di immagine, un potenziale incremento della platea di praticanti e non ultima l’indicazione di una iniziativa ripetibile con successo assicurato.

Uno dei punti di forza di questa esperienza è stato indubbiamente il lavoro svolto da Andrea Mortarotti nei confronti delle centinaia di giovani che hanno avvicinato con semplicità e naturalezza il nostro gioco e nei confronti di noi istruttori pugliesi presenti, uniformando (e pertanto rendendo efficace) la tecnica didattica e l’approccio estremamente “friendly” nei confronti dei visitatori della Fiera.

Il gioco di squadra che le associazioni pugliesi presenti in Fiera hanno dimostrato mi ha sinceramente colpito e rallegrato, ed è stato di stimolo per tutti durante le lunghe e faticose giornate della Fiera del Levante. Ed è un nuovo e rapido gioco di squadra che auspico e sogno, per far si che dei 528 potenziali nuovi giocatori più di qualcuno prosegua e inizi a camminare con noi.

Danilo Ghirelli, istruttore.

Redazione

Bridge D'Italia è la rivista ufficiale della Federazione Italiana Gioco Bridge

Potrebbero interessarti anche...

Leggi anche...

Close
Close