FederbridgeHomeIn ricordo di

Liliana De Lodi

E’ scomparsa Liliana De Lodi che per oltre cinquant’anni ha calcato le scene del bridge milanese. Desidero che coloro i quali la hanno conosciuta possano leggere questo poche parole per ricordarla. Bionda e minuta è stata sempre una gran chiacchierona, tanto che parlava anche durante la dichiarazione quando avrebbe invece dovuto passare. Simpatica ed estroversa, stimata da tutti, ha collezionato tanti successi cittadini. Si è raramente cimentata nei Campionati, perché non voleva allontanarsi dalla sua famiglia. Ora ha raggiunto il suo compagno preferito, che fu Vittorio Schettino, prematuramente scomparso ed in memoria del quale si è cimentata per tanti anni nell’organizzare un Torneo di beneficenza in sua memoria ad agosto in quel di Sestri Levante. Con me ha fatto la mamma anche al tavolo e cercava di prendere tutte le decisioni con alterni risultati e differenti mie reazioni. Insieme, tanti anni fa, abbiamo raggiunto il quarto posto nel Torneo Internazionale a coppie di Bordighera: prima coppia italiana, mista (e costituita mamma con figlio ancora juniores) finimmo a Tele Elefante nella trasmissione di Franco Bottalo. Ricordo ancora quando mi chiamavi il pomeriggio sul lavoro per chiedermi un parere su una dichiarazione o gioco o controgioco e le mie risposte non ti andavano mai bene: quante discussioni abbiamo fatto. Ricordo di te mille altre cose che sono solo nostre. Addio mamma, spero che in Paradiso si giochi a bridge.
Tuo figlio Riccardo

Redazione

Bridge D'Italia è la rivista ufficiale della Federazione Italiana Gioco Bridge

Potrebbero interessarti anche...

Close