Breaking NewsCronacaEsteraFederbridgeHome

European Winter Games (3)

Gli ottavi di finale della Zimmermann Cup, l’evento di punta degli European Winter Games, sono stati superati dalla squadra Lavazza.

Lo scontro “fratricida”

La rappresentativa Lavazza, di Dennis BILDE, Norberto BOCCHI, Giorgio DUBOIN, Agustin MADALA, Antonio SEMENTA, Maria Teresa LAVAZZA (capitano) e Massimo ORTENSI (coach) ha avuto la meglio sulla squadra italo-brasiliana Breno, di Dario ATTANASIO, Diego BRENNER, Arrigo FRANCHI, Massimo LANZAROTTI, Miguel VILLAS-BOAS, Romain ZALESKI  con il risultato di 139 a 99.
Con due formazioni con bandiera (anche) tricolore impegnate nel match a eliminazione diretta, era inevitabile che almeno una delle “nostre” rappresentative abbandonasse il tabellone in questa fase.

“Questa volta” ha vinto Golia

Anche la terza squadra italiana (per la precisione italo-polacca), ovvero il team Bortoletti di Carlo BORTOLETTI, Franco CEDOLIN, Paolo CLAIR, Giovanni GENOVA, Apolinary KOWALSKI e Jacek ROMANSKI, ha avuto la peggio nel suo match degli ottavi di finale. La formazione si è, d’altra parte, trovata ad affrontare la più prestigiosa delle squadre in gara, il team GUPTA di Naren GUPTA, Geir HELGEMO, Cedric LORENZINI, Zia MAHMOOD, Jeff MECKSTROTH e Debbie ROSENBERG.

All’inizio, i nostri hanno tenuto testa ai potentissimi avversari (Zia Mahmood e Jeff Meckstroth sono, peraltro, detentori della Zimmermann Cup 2018), contenendo lo svantaggio a 10 imp dopo le prime 20 mani.

Il divario si è però inesorabilmente espanso nel secondo e terzo segmento e l’incontro si è concluso 135 a 84.

Breno e Bortoletti escono dalla competizione con la consapevolezza di aver raggiunto il prestigioso risultato di rientrare fra le top 16 in un campo di gara di valore assoluto. Questo onore si concretizza in un riconoscimento di natura economica assicurato a tutte le finaliste.

Lavazza ai quarti di finale

Ai quarti di finale la squadra Lavazza affronterà il team Ventin di Fredrik NYSTRÖM, Joaquin PACAREU, Antonio PALMA, Johan UPMARK, Juan Carlos VENTIN, Frederic WRANG.

Il Trofeo FMB

Ha preso il via, parallelamente agli ottavi di finale della Zimmermann Cup, il trofeo FMB a squadre Board-a-Match

Partecipano le già citate formazioni Bortoletti e Breno, oltre ad Alphavision (Leandro Burgay, Leonardo Cima, Giovanni Donati, Alessandro Gandoglia, Lorenzo Lauria, Federico Porta), Seoul (Massimiliano Di Franco e Andrea Manno con i coreani Seongseok Kang, Hye Young Kim, Soo Ik Lee, Hye Min Oh), Addaura (Mario D’Avossa, Luca De Michelis, Stelio Di Bello, Giuseppe Failla con gli spagnoli Andrzej Knap Arturo Wasik), Bernal (Alfredo Versace, con il colombiano Francisco Bernal e i polacchi Krzysztof Buras, Grzgorz Narkiewicz), Clement (Giuseppe Delle Cave, con i greci Nikos Delimpaltadakis e Vassilis Vroustis e il giocatore del Libano Clement Maamarbachi), Comella (Bernardo Biondo, Caterina Burgio, Amedeo Comella, Vittorio Golfarelli, Francesco Mazzadi), PDC (Dano De Falco, con l’americana Patricia Cayne e gli olandesi Bob Drijver, Danny Molenaar, Bart Nab, Tim Verbeek), Rome Meets Miami (Leonardo Fruscoloni, Emanuela Pramotton, Giancarlo Trimarchi e l’americana Claire Alpert), Ward-Platt (Monica Aghemo , Andrea Buratti, con l’americana Kiki Ward-Platt e i norvegesi Fredrik Helness e Tor Helness).

Al termine della giornata di qualificazione odierna, le prime 26 formazioni della classifica conquisteranno l’accesso alla Finale A.

Francesca Canali

Francesca Canali da alcuni anni è responsabile della trasmissione Vugraph durante i Campionati. Da Gennaio 2013 collabora con la sala stampa della FIGB.

Potrebbero interessarti anche...

Close