Breaking NewsFederbridgeHome

Lettera del Presidente FIGB Francesco Ferlazzo Natoli

Cari Amici,
La decisione di sospendere tutte le attività federali è stata tanto sofferta quanto inevitabile, non solo per ottemperare ai decreti del Presidente del Consiglio, ma soprattutto per contribuire per quanto possibile alla tutela di tutti i tesserati.
È il momento di fermarsi, essere prudenti e rispettare con estrema cura i provvedimenti restrittivi e le norme sanitarie suggerite.
Come fatto fino ad ora, sarà necessario prendere atto con tempestività degli sviluppi, individuare i momenti giusti per valutare e decidere, fornire le migliori risposte nei tempi adeguati.
Il calendario agonistico sarà oggetto di successive modifiche in funzione della durata del periodo di emergenza, con l’obiettivo di mediare tra le necessità di tutela e di tempestiva informazione per i partecipanti agli eventi e la volontà di riprendere con passione non appena questo sarà possibile.
L’Annuario federale non potrà purtroppo per ora arrivare nelle vostre case, dal momento che il servizio postale per la grande distribuzione che utilizziamo è al momento sospeso.
È volontà pienamente condivisa dal Consiglio fin dal primo momento dell’emergenza quella di adottare sia tutte le possibili misure di aiuto nei confronti degli Enti Affiliati, in relazione alla perdite economiche che certamente si verificheranno, sia di tutela dei tesserati a riguardo delle iscrizioni sottoscritte e non utilizzate.
Questa operazione sarà naturalmente subordinata all’andamento dei conti federali dell’anno corrente, che vedranno certamente una contrazione significativa dei ricavi così come verosimilmente una riduzione delle spese. Un buon margine di operatività comunque vi sarà (sempre che le restrizioni non debbano proseguire troppo a lungo), perché la situazione economico-finanziaria della Federazione è solida.
Sul fronte più strettamente sportivo certamente si adegueranno i parametri di gestione delle categorie dei giocatori in base alle reali opportunità di ottenimento dei punteggi e dei titoli, mentre nei prossimi giorni la Federazione dovrebbe riuscire ad avviare attività federale on-line su piattaforme virtuali.
Questa decisione fino ad ora non era stata presa per evitare il rischio di allontanare, temporaneamente o stabilmente, tesserati dai circoli degli Affiliati, posto che l’unico scopo per assumerla sarebbe invece stato quello di avvicinare alle stesse nuovi allievi e soci.
Alla ripresa delle attività valuteremo insieme agli stessi Enti Affiliati se e come proseguire nel progetto.
Con la consapevolezza che quella in corso è una guerra che anche come famiglia del Bridge dobbiamo combattere uniti, ma che il sereno ritornerà, supereremo lo smarrimento, i timori, le restrizioni di questo periodo e ci riapproprieremo della normalità.
A tutti un abbraccio virtuale … nel rispetto delle regole!

Messina, 11 marzo 2020

Il Presidente
Francesco Ferlazzo Natoli

Potrebbero interessarti anche...

Close